Regione Marche: Bando fiere 2022

Home - Marche - Regione Marche: Bando fiere 2022
Como Lecco fiere internazionali 2022 brescia
in

Regione Marche: Bando fiere 2022

La Regione Marche mette a disposizione delle MPMI della propria circoscrizione territoriale Il Bando fiere 2022, che prevede contributi a fondo perduto per sostenere le imprese che partecipano a manifestazioni fieristiche nazionali e internazionali.

La misura è dedicata alle micro, piccole e medie imprese con sede legale e/o unità locale attiva nella regione Marche, in regola con il Durc e il pagamento del diritto camerale, che non hanno forniture in essere con la Camera di Commercio delle Marche.

Attività e spese ammissibili

Il Bando Fiere 2022 della Regione Marche ha lo scopo di favorire l’internazionalizzazione promuovendo la partecipazione a fiere in presenza a carattere internazionale e fiere digitali che avranno luogo nel primo semestre del 2022.

Risultano coperte dal contributo per le fiere in presenza le spese relative a:

  • noleggio spazi espositivi e allestimento stand (incluse spese accessorie di allestimento es. allacciamenti, consumi elettrici ed idrici, pulizia dello stand, etc);
  • assicurazioni collegate all’esposizione in fiera;
  • iscrizione al catalogo ufficiale;
  • servizio di trasporto del materiale da allestimento ed espositivo fatturato da soggetti terzi (non sono ammesse spese a carico del beneficiario per pedaggi, carburanti, parcheggi,ecc.);
  • attività di interpretariato;
  • assistenza tecnica e partecipazione a corsi di formazione specialistica per la preparazione ai mercati internazionali;
  • partecipazione ad iniziative promozionali e di marketing a pagamento previste dal programma ufficiale della fiera (workshop, BtoB, outgoing, ecc.), comprese quelle rivolte all’incontro con buyer esteri proposte, organizzate o partecipate da ITA (Italian Trade Agency) in Italia o in Paesi esteri.

Per quanto riguarda invece la partecipazione alle fiere digitali risultano idonee anche le spese che fanno riferimento a costi di iscrizione/utilizzo delle piattaforme digitali (solo per le fiere in modalità virtuale) nonché per altri servizi strumentali offerti dall’ente organizzatore.

È ammessa esclusivamente la partecipazione diretta come espositore.

Agevolazione e scadenza del Bando Fiere 2022 della Regione Marche

È previsto un contributo a fondo perduto pari al 50% dei costi ammissibili e quietanzati.

Il contributo massimo ammonta a:

  • € 2.500 per Fiere in Italia;
  • € 3.000 per Fiere all’estero (in paesi UE);
  • € 4.000 per Fiere all’estero (in paesi extra UE);
  • € 400 per Fiere nelle Marche;
  • € 1.500 per Fiere digitali.

Apertura sportello presentazione domande: dalle ore 10:00 del 7 luglio al 21 luglio 2022.

 

 

Per rimanere sempre aggiornato sugli incentivi iscriviti alla nostra newsletter oppure unisciti al nostro canale Telegram!

 

Leggi anche: Decreto Sostegni ter, le misure dedicate alle imprese

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Categorie

Contattaci per maggiori informazioni

Gruppo Del Barba Consulting