Marche: contributi per la riqualificazione dei sistemi di sicurezza delle imprese commerciali

Home - Marche - Marche: contributi per la riqualificazione dei sistemi di sicurezza delle imprese commerciali
Ord.109 investimenti sicurezza impresa sicura
in

Marche: contributi per la riqualificazione dei sistemi di sicurezza delle imprese commerciali

Con il “Bando contributi a favore di programmi di sostegno agli investimenti per la riqualificazione e il potenziamento dei sistemi e degli apparati di sicurezza nelle imprese commerciali“, la Regione Marche stanzia 100.000 € per incentivare le imprese commerciali del territorio a dotarsi di sistemi di sicurezza per affrontare il problema della microcriminalità, nonché degli esercizi commerciali e di SAB che hanno sospeso temporaneamente l’attività a causa del Covid-19.

Beneficiari del bando Regione Marche

Possono accedere alla misura le imprese del commercio e della somministrazione di alimenti e bevande, iscritte nel Registro Imprese con sede o unità locale operativa nelle Marche.

Tra le imprese commerciali rientrano anche le attività di:

  • rivendita di generi di monopolio;
  • farmacie e parafarmacie;
  • vendita e distribuzione di carburanti effettuate in impianti stradali ed autostradali;
  • rivendita di stampa quotidiana e periodica;
  • all’ingrosso e al dettaglio esercitata in un unico immobile;
  • altre attività miste.

Non rientrano tra i soggetti beneficiari le imprese che svolgono le seguenti tipologie di attività:

  • vendita non rivolte al pubblico (spacci interni, distributori posti in luoghi privati);
  • vendita di merci prodotte in proprio (agricoltori, artigiani, ecc.);
  • attività che prevedono trasformazione di prodotti;
  • commercio su aree pubbliche che non operano con strutture stabilmente fissate al suolo quali box o chioschi;
  • somministrazione di alimenti e bevande svolte da circoli privati e mense (quindi ad uso interno o comunque limitato a determinate categorie ed utenze) o artigianali per la produzione propria;
  • altre forme speciali di vendita previsti dalla L.R. n. 27/2009 – titolo II – Capo I – Sezione II.

Investimenti ammessi al bando per la sicurezza delle imprese commerciali delle Marche

La misura per la sicurezza delle imprese commerciali, nello specifico, finanzia l’acquisto e installazione di sistemi di sicurezza attivi o passivi, collegati o da collegare con le forze dell’ordine e/o istituti di vigilanza, di nuova fabbricazione.

Le spese ammesse al Bando a sostegno degli investimenti delle imprese delle Marche riguardano:

  • collegamenti in video e/o con memoria degli eventi, diretti con le forze dell’ordine per la visualizzazione della rapina in atto (anche in presenza di istituti di vigilanza);
  • sistemi antifurto (antintrusione) elettronici collegato ad istituti di vigilanza;
  • sistemi passivi per la protezione dei locali (casse a tempo, blindature, vetri antisfondamento, lettore carte di credito);
  • spese di investimento finalizzate all’adeguamento delle imprese all’emergenza Covid-19, solo se collegate agli interventi sopraccitati.

Non sono ammessi gli interventi di edilizia se non strettamente legati all’installazione. Le spese sono ammesse se sostenute successivamente al 1° gennaio 2019, con importo minimo pari a 2.500 €.

Non rientrano tra gli investimenti ammissibili:

  • acquisto di beni usati;
  • spese sostenute in leasing;
  • costi di noleggio;
  • fatture/ricevute di importo inferiore a 100 € (IVA esclusa);
  • interventi per la sistemazione di esterni (rifacimento e/o asfaltature piazzali, illuminazione, recinzione, cancelli, ecc);
  • costi di progettazione, di direzione dei lavori e di consulenza.

Agevolazione per le imprese commerciali della regione Marche

Il Bando a sostegno della riqualificazione di sistemi e apparati per la sicurezza delle imprese commerciali mette a disposizione un contributo in conto capitale pari al 40% della spesa, fino ad un importo massimo di 5.000 €.

Scadenza per la presentazione delle domande

Per accedere al contributo riservato agli investimenti in sicurezza delle imprese commerciali delle Marche, sarà possibile presentare domanda entro il 30 ottobre 2020. Il contributo sarà erogato a lavori ultimati, in base alle spese effettivamente sostenute e documentate.

 

 

Per rimanere sempre aggiornato sugli incentivi dedicati alle imprese commerciali delle Marche, iscriviti alla nostra newsletter oppure unisciti al nostro canale Telegram!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Categorie

Contattaci per maggiori informazioni