Marche, contributi per la partecipazione a fiere internazionali

Home - Marche - Marche, contributi per la partecipazione a fiere internazionali
fiere internazionalizzazione
in

Marche, contributi per la partecipazione a fiere internazionali

La Camera di Commercio delle Marche e la Regione Marche hanno stanziato una dotazione complessiva pari a 700.000 € per il “Bando per la concessione di contributi per la partecipazione a manifestazioni fieristiche nazionali ed internazionali dal 1/7/2019 al 31/12/2019“. La misura vuole favorire i processi di internazionalizzazione, incentivando la partecipazione delle imprese a fiere nazionali ed estere, attraverso il sostegno finanziario.

Beneficiari e tipologie di investimenti ammessi al bando della Regione Marche

L’incentivo sostiene le micro, piccole e medie imprese con sede legale e/o unità locale nel territorio della Regione Marche, che hanno partecipato o parteciperanno a manifestazioni fieristiche svolte in Italia e all’Estero. Sono esclusi dall’agevolazione i tour operator e i consorzi.

Le fiere ammesse al bando devono essere svolte nel periodo compreso tra il 1° luglio fino al 31 dicembre 2019.

Tipologia di fiera ammissibile

  • a carattere internazionale svolta in un paese estero
  • a carattere internazionale svolta in Italia (certificate e non)
  • che si svolge nella regione Marche e promuove le eccellenze del territorio

Le spese che rientrano nel progetto riguardano: il noleggio degli spazi espositivi e l’allestimento; le assicurazioni collegate all’esposizione in fiera; le iscrizione al catalogo ufficiale; il trasporto del materiale espositivo e per l’allestimento; le attività di interpretariato; l’assistenza tecnica e la partecipazione a corsi di formazione specialistica per la preparazione ai mercati internazionali; la partecipazione ad iniziative promozionali a pagamento previste dal programma ufficiale della fiera (workshop, BtoB, outgoing, ecc…).

Agevolazione prevista dal Bando per le fiere internazionali

L’incentivo per le imprese delle Marche che parteciperanno a fiere è pari al 50% dei costi. L’importo massimo concedibile è suddiviso in base alle seguenti tipologie di fiere: per manifestazioni fieristiche svolte in Italia, l’importo massimo è di 2.000 €; per fiere svolte all’estero il contributo massimo è di 2.500 € se nei Paesi UE, mentre 3.500 € se svolta nei Paesi Extra UE; per le fiere svolte nella regione Marche il contributo è pari a 400 €.

Scadenza del bando per le imprese delle Marche

Lo sportello per la presentazione della domanda sarà aperto fino al 20 gennaio 2020, salvo chiusura anticipata per esaurimento dei fondi. Si potrà presentare solo una domanda per ogni tipologia di fiera, fino ad un massimo di 2 domande totali.

 

 

Per rimanere sempre aggiornato sui contributi a fondo perduto e altre opportunità per le imprese della Regione Marche, iscriviti alla nostra newsletter.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Categorie

Contattaci per maggiori informazioni