Investimenti di efficientamento energetico in Campania

Home - Campania - Investimenti di efficientamento energetico in Campania
piemonte digitalizzazione efficientamento

Investimenti di efficientamento energetico in Campania

La Regione Campania offre alle imprese misure di efficientamento, sostenibilità e risparmio energetico con la possibilità di ridurre le emissioni dirette e indirette di gas a effetto serra.

La dotazione finanziaria complessiva, pari a € 50.000.000, è volta alla realizzazione di impianti di efficientamento energetico e di produzione di energia da fonti rinnovabili ed è suddivisa in base alle seguenti Linee di intervento:

  • Linea A: efficientamento dei sistemi produttivi e delle strutture delle imprese
  • Linea B: impianti per la produzione di energia proveniente da FER delle imprese

Gli interventi di istallazione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili, cui alla Linea B, sono agevolabili solo se:

  • L’energia prodotta è interamente destinata all’autoconsumo della sede operativa oggetto di investimento;
  • Relativi a nuovi impianti (o a lavori di ammodernamento o ristrutturazione di parti considerevoli di un impianto preesistente a patto che ne garantiscano l’allungamento del ciclo di vita);
  • Associati a interventi di efficientamento energetico sulle strutture o sul ciclo produttivo (Linea A).

Tipologie di spesa ammissibili

Sono ammissibili le seguenti tipologie di spesa per l’efficientamento energetico delle imprese campane:

  • Acquisto e istallazione di impianti, componenti, sistemi, programmi informatici nuovi di fabbrica, ovvero mai utilizzati
  • Opere edili e impiantistiche
  • Spese tecniche-amministrative

Il bando supporta PMI e grandi imprese che non risultano in difficoltà e che, alla data di presentazione della domanda, presentano una unità locale operativa attiva in Campania.

Agevolazione ed entità di stanziamento per gli investimenti di efficientamento energetico delle imprese

Il contributo a fondo perduto è pari alle seguenti percentuali di spese ammissibili:

Linea A

  • Fino a 65% per le Piccole Imprese;
  • Fino a 55% per le Medie Imprese;
  • Fino a 45% per le Grandi Imprese.

Linea B

  • Fino a 80% per le Piccole Imprese;
  • Fino a 70% per le Medie Imprese;
  • Fino a 60% per le Grandi Imprese.

Le domande, firmate digitalmente (con firma Cades) devono essere presentate telematicamente a decorrere dalle ore 12:00 del giorno 13 febbraio 2023 e fino alle ore 12:00 del giorno 13 aprile 2023.

 

Per rimanere sempre aggiornato sugli incentivi per le imprese unisciti al nostro canale Telegram!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Categorie

Contattaci per maggiori informazioni

Gruppo Del Barba Consulting