CCIAA Gran Sasso d’Italia: Bando voucher digitali 2021

Home - Abruzzo - CCIAA Gran Sasso d’Italia: Bando voucher digitali 2021
Gran Sasso Bando voucher digitali 2021

CCIAA Gran Sasso d’Italia: Bando voucher digitali 2021

La Camera di Commercio del Gran Sasso d’Italia propone alle aziende interessate il Bando voucher digitali per l’anno 2021, il contributo ha lo scopo di sostenere i processi di digitalizzazione delle PMI.

Risultano idonee all’accesso alla misura le micro, piccole e medie imprese, anche in forma cooperativa, reti d’imprese, consorzi di imprese con sede legale e/o unità operativa nelle province di l’Aquila e Teramo, attive ed in regola con il pagamento del diritto camerale ed il DURC.

Attività e spese ammissibili per l’accesso al Bando voucher digitali della Gran Sasso d’Italia 2021

Per accedere al Bando è necessario prevedere progetti di digitalizzazione finalizzati all’introduzione di servizi tecnologici I4.0 rientranti nel seguente elenco:

  • robotica avanzata e collaborativa;
  • interfaccia uomo – macchina;
  • prototipazione rapida;
  • internet delle cose e delle macchine;
  • cloud, fog e quantum computing;
  • cyber security e business continuity;
  • big data e analytics;
  • intelligenza artificiale;
  • blockchain;
  • soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa;
  • simulazioni e sistemi cyberfisici;
  • integrazione verticale e orizzontale;
  • soluzioni tecnologiche digitali di filiera per l’ottimizzazione della supply chain;
  • soluzioni tecnologiche per la gestione e il coordinamento dei processi
    aziendali con elevate caratteristiche di integrazione delle attività;
  • sistemi di e – commerce;
  • sistemi per lo smart working e il telelavoro;
  • soluzioni tecnologiche digitali per l’automazione del sistema produttivo e di vendita per favorire forme di distanziamento sociale legate all’emergenza sanitaria;
  • connettività a Banda Ultralarga;
  • sistemi di pagamento mobile e/o via Internet e fintech;
  • sistemi EDI, electronic data interchange;
  • geolocalizzazione;
  • tecnologie per l’in-store customer experience;
  • system integration applicata all’automazione dei processi;
  • tecnologie della Next Production Revolution (NPR);
  • programmi di digital marketing;

Nel caso di acquisto di beni che necessitano installazione, sono da intendersi ammissibili i costi di installazione.

Le attività relative all’acquisto di hardware e software sono ammissibili solo se connesse alla realizzazione del progetto di innovazione digitale.

Spesa minima ammissibile: € 1.500.

Agevolazione e scadenza

Il Bando mette a disposizione un contributo a fondo perduto nella misura del 50% delle spese ammissibili.

L’importo massimo del contributo è di € 4.000.

La domanda deve essere inviata dalle ore 10,00 del 14 settembre 2021 sino alle ore 24,00 del 30 novembre 2021.

 

 

 

Per rimanere sempre aggiornato sugli incentivi iscriviti alla nostra newsletter oppure unisciti al nostro canale Telegram!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Categorie

Contattaci per maggiori informazioni

Gruppo Del Barba Consulting