Incentivi per progetti di Ricerca & Sviluppo di MPMI della Toscana

Home - Ricerca e Sviluppo - Incentivi per progetti di Ricerca & Sviluppo di MPMI della Toscana
ricerca e sviluppo brevetti

Incentivi per progetti di Ricerca & Sviluppo di MPMI della Toscana

Il Bando n. 2 “Progetti di Ricerca e Sviluppo delle PMI” della Regione Toscana sostiene gli investimenti in ricerca industriale e sviluppo sperimentale delle imprese manifatturiere, in ottica impresa 4.0, per contribuire a recuperare il gap tecnologico con le altre regioni innovative d’Europa.

Cos’è Bando 2 – Progetti di Ricerca e Sviluppo di PMI

Il Bando 2 “Progetti di ricerca e sviluppo delle PMI” è uno degli interventi approvati dalla Regione Toscana, con la delibera 164 del 17 febbraio 2020, che mette a disposizione una dotazione pari a 11.900.000 €. La misura, insieme Bando 1 “Progetti strategici di ricerca e sviluppo” (altre 5.100.000 € di risorse), ha l’obiettivo di sviluppare un sistema produttivo regionale in grado di adattarsi al mutamento costante del sistema economico e dei mercati internazionali, in linea con la “Strategia di Ricerca e Innovazione per la Smart Specialisation in Toscana” (RIS3).

Le risorse di entrambi gli interventi saranno integrate mediante dotazioni aggiuntive.

Beneficiari del Bando 2 per progetti di ricerca e sviluppo 

Sono ammesse al Bando le micro, piccole e medie imprese manifatturiere, in forma singola o associata (minimo 3) con sede locale in Toscana. Le imprese beneficiarie devono appartenere ai settori Ateco ammessi (è escluso il settore agricoltura) e possedere adeguata capacità patrimoniale ed economico-finanziaria.

Tipologie di investimenti ammessi al Bando per le imprese della Toscana

L’agevolazione finanzia progetti di investimento in ricerca industriale e sviluppo sperimentale relativi al market oriented e prossimi alla fase di applicazione e di produzione, che prevedano un alto grado di innovazione (come la realizzazione di prototipi, linee pilota e azioni di validazione precoce dei prodotti). Il risultato finale deve essere un prodotto/servizio/processo industrialmente utile ed in linea con le priorità della Smart Specialisation Strategy (S3) della regione Toscana, ovvero: ICT e fotonica, fabbrica intelligente, chimica e nanotecnologie, cultura e beni culturali, energia e green economy, impresa 4.0, salute e scienze della vita, smart agrifood.

Le spese ammesse sono quelle sostenute successivamente alla data di presentazione della domanda e fino al 31 dicembre 2022. Nello specifico, gli investimenti riguardano i costi di:

  • personale: ricercatori, tecnici e altro personale nella misura in cui sono impiegati nel progetto. Per le micro e piccole imprese ammessi anche i costi delle prestazioni fornite dal titolare, soci e amministratori;
  • strumenti e attrezzature: quota di ammortamento commisurata alla misura e per il periodo di utilizzo per il progetto;
  • fabbricati: quota di ammortamento commisurata alla durata del progetto;
  • terreni: costi delle cessioni a condizioni commerciali o spese di capitale;
  • ricerca contrattuale, competenze tecniche, brevetti;
  • spese generali;
  • costi di esercizio, incluso materiali, forniture e prodotti analoghi.

L’investimento minimo è di 150.000 €, l’importo di spesa massima è di 1.500.000 €.

Agevolazione prevista dal Bando “Progetti di Ricerca e Sviluppo di MPMI della Toscana”

La Misura a sostegno di progetti di ricerca e sviluppo delle imprese della Toscana concede contributi a fondo perduto pari al 30% per micro e piccole imprese, del 25% per medie imprese.

Sono previste delle maggiorazioni del 10%, per progetti presentati da aggregazioni di imprese, e maggiorazione del 5% per i progetti in linea col Piano Impresa 4.0.

Scadenza del Bando Regione Toscana

Lo sportello per la presentazione delle domande aprirà dal 2 maggio al 30 giugno 2020. I progetti saranno selezionati attraverso procedura di tipo valutativa, con graduatoria finale.

 

 

Per essere sempre aggiornato sugli incentivi dedicati alle imprese, iscriviti alla nostra newsletter oppure unisciti al nostro canale Telegram!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Categorie

Contattaci per maggiori informazioni