Emilia-Romagna: Bando per la transizione digitale delle imprese artigiane

Home - Emilia-Romagna - Emilia-Romagna: Bando per la transizione digitale delle imprese artigiane
digitalizzazione digital transformation

Emilia-Romagna: Bando per la transizione digitale delle imprese artigiane

La Regione Emilia-Romagna ha stanziato 5.5 milioni di euro per il “Bando per la transizione digitale delle imprese artigiane“.

La misura intende sostenere la trasformazione digitale delle imprese artigiane presenti sul territorio, attraverso contributi a fondo perduto, favorendo la realizzazione di progetti innovativi finalizzati all’introduzione di nuove tecnologie digitali.

Il bando è finanziato dai Fondi regionali POR FESR e fa parte del programma per la promozione della digitalizzazione dei processi produttivi delle imprese artigiane, che ha l’obiettivo di migliorare la competitività di ogni singola azienda e della filiera manifatturiera a cui appartiene.

Beneficiari del Bando POR FESR Emilia-Romagna per la transizione digitale

La misura è dedicata alle imprese artigiane appartenenti al settore manufatturiero (Codice Ateco sezione C) con unità locale o sede operativa in Emilia-Romagna, iscritte sia nel Registro delle Imprese che all’Albo regionale delle imprese artigiane.

Possono partecipare anche le imprese artigiane non appartenenti al settore manufatturiero ma che svolgono la loro attività all’interno di una determinata catena di valore cui appartengono una o più imprese manufatturiere.

Investimenti ammessi al Bando per la transizione digitale delle imprese artigiane

Sono ammessi gli interventi, successivi alla data del 1° gennaio 2021 e conclusi entro il 31 dicembre 2021, relativi a:

  • introduzione o implementazione di almeno una delle 9 tecnologie abilitanti 4.0 (come IOT, Big Data Analytics, Integrazione orizzontale e verticale dei sistemi, Simulazioni virtuali, Robotica, Cloud computing, Realtà aumentata, Stampanti 3d, Cybersecurity;
  • adattamento e connettività degli impianti, attrezzature e sistemi esistenti ad almeno una delle tecnologie abilitanti previste dal Piano Nazionale Impresa 4.0;
  • adozione di altre soluzioni tecnologiche digitali finalizzate all’ottimizzazione delle funzioni delle piattaforme e delle applicazioni digitali per la gestione dei rapporti tra i componenti, relative alla progettazione, esecuzione, logistica e manutenzione.

Nello specifico, gli investimenti ammessi riguardano:

  • acquisto di beni strumentali, di software e di licenze d’uso direttamente funzionali alla realizzazione dei progetti di trasformazione tecnologica e digitale;
  • spese di consulenze specialistiche;
  • costi del personale dedicato all’acquisizione di competenze necessarie per gestire il percorso di innovazione introdotto con il progetto.

L’importo di spesa minima è pari a 30.000 €. Le spese ammesse devono essere pagate nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2021 e il 28 febbraio 2022, ma riferite ad interventi svolti entro il 31 dicembre 2021.

Agevolazione prevista dal Bando POR FESR Emilia-Romagna

Il Bando mette a disposizione un contributo a fondo perduto pari al 40% delle spese ammissibili, fino ad un importo massimo di 40.000 €.

Solo se i progetti prevedono una delle seguenti situazioni, è previsto un incremento del 5%:

  • ricaduta positiva sull’occupazione dell’impresa proponente
  • l’attività di impresa del richiedente è caratterizzata dalla rilevanza della presenza femminile e/o giovanile in termini di partecipazione finanziaria al capitale sociale
  • l’azienda è in possesso del rating di legalità
  • progetti di investimento proposti da imprese localizzate in aree montane o in aree svantaggiate della Regione (aree 107.3.c).

Scadenza del bando per la digitalizzazione delle imprese artigiane

Si potrà accedere al portale per la compilazione della domanda a partire dal giorno 8 aprile 2021. Lo sportello per la presentazione delle domande aprirà dal 13 al 20 aprile 2021, salvo chiusura anticipata per raggiungimento del limite di 250 domande presentate.

I progetti saranno valutati in base ad una procedura valutativa a graduatoria.

 

 

Per essere sempre aggiornato su bandi ed agevolazioni fiscali dedicati alle imprese, iscriviti alla nostra newsletter oppure unisciti al nostro canale Telegram!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Categorie

Contattaci per maggiori informazioni

Gruppo Del Barba Consulting