Decreto Aiuti Ter, gli incentivi per le imprese

Home - Nazionale - Decreto Aiuti Ter, gli incentivi per le imprese
decreto aiuti imprese incentivi crisi ucraina bis ter

Decreto Aiuti Ter, gli incentivi per le imprese

Aggiornamento 23/09/2022: pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Aiuti Ter (Decreto-Legge 23 settembre 2022, n. 144), con ulteriori misure urgenti in materia di politica energetica nazionale, produttività delle imprese, politiche sociali e per la realizzazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR).


Il Consiglio dei Ministri ha approvato il Decreto Aiuti ter, da 14 miliardi di euro, che introduce diverse novità ma anche modifiche a misure già esistenti, dall’estensione del credito d’imposta energia alle piccole imprese, fondi per contrastare il caro-energia fino alla riduzione delle accise su gasolio e benzina.

“Sono soddisfatto per le misure del decreto aiuti” – dichiara il ministro Giorgetti – “concentrare le risorse in due mesi e aver allargato la platea dei beneficiari anche ai piccolissimi, compresi artigiani e le piccole attività, è positivo e le percentuali degli sconti effettivi sono molto significative. Di fatto si tratta di un beneficio sui costi energetici del 30-40% e non sulla differenza. Positive anche le misure che prevedono prestiti garantiti a tassi molto agevolati per pagare le bollette”.

 

Ecco le principali novità per le imprese.

Prorogato il Credito d’imposta energia e gas

Con il Decreto Aiuti Ter sono stati prorogati e rafforzati i crediti d’imposta dedicati alle imprese per l’acquisto di energia elettrica e gas naturale (misure già modificate sia con il Decreto Aiuti che Decreto Aiuti Bis).

Le modifiche sono le seguenti:

  • Imprese energivore e gasivore: credito d’imposta pari al 40% delle spese sostenute per la componente energetica acquistata e utilizzata nei mesi di ottobre e novembre 2022.
  • Imprese non energivore: credito d’imposta, in misura pari al 30%, viene esteso ai mesi di ottobre e novembre. Si interviene sulle condizioni legittimanti il riconoscimento del credito d’imposta, estendendo il beneficio anche a tutte le imprese dotate di contatori di energia elettrica di potenza disponibile pari o superiore a 4,5 kW (compresi quindi anche bar, ristoranti e attività commerciali),
  • Imprese non gasivore: credito viene fissato in misura pari al 40%, per lo stesso periodo.

Riversamento spontaneo credito R&S

Modificato il termine entro il quale accedere alla procedura di riversamento spontaneo del Credito d’imposta Ricerca e Sviluppo: spostato al 31 ottobre 2022, rispetto al 30 settembre.

Credito d’imposta per imprese del settore agricolo e della pesca

Sarà riconosciuto un credito d’imposta pari al 20% alle imprese esercenti attività agricola, pesca, agromeccanica che hanno acquistato carburante nel IV trimestre 2022. Inoltre, per la riduzione dei costi del gasolio agricolo, dei trasporti e dell’alimentazione delle serre, sono stati stanziati circa 190 milioni per il sostegno alle aziende agricole.

SACE e Fondo PMI: liquidità alle imprese per il pagamento delle bollette

Per i finanziamenti concessi dalle banche alle imprese, per esigenze relative al pagamento delle bollette emesse nei mesi di ottobre, novembre e dicembre, la concessione di garanzie da parte di Sace e Fondo PMI sarà gratuita.

La garanzia Sace è gratuita e viene richiesta l’applicazione, al finanziamento, di un tasso di interesse che prenda come riferimento i BTP (ovvero un tasso calmierato). Per quanto riguarda il Fondo PMI, invece, viene previsto un incremento della percentuale di garanzia dal 60 all’80% dell’importo finanziato per il pagamento delle bollette.

Sport, cinema e teatri: fondi per fronteggiare il caro-energia

Con il Decreto Aiuti Ter saranno stanziati 50 milioni di euro per l’erogazione di contributi a favore delle associazioni e società sportive dilettantistiche, nonché delle federazioni sportive nazionali, che gestiscono impianti sportivi, piscine e palestre. Ulteriori 40 milioni di euro per fronteggiare il caro-bollette di cinema, teatri, sale da concerto e luoghi di cultura.

 

Seguiranno aggiornamenti dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

 

 

Per essere sempre aggiornato sugli incentivi per le imprese, iscriviti alla nostra newsletter oppure unisciti al nostro canale Telegram!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Categorie

Contattaci per maggiori informazioni

Gruppo Del Barba Consulting