Bando CCIAA Maremma-Tirreno: contributi per l’internazionalizzazione delle imprese 2022

Home - Toscana - Bando CCIAA Maremma-Tirreno: contributi per l’internazionalizzazione delle imprese 2022
simest imprese esportatrici ucraina russia biellorussia Verona toscana contributi internazionalizzazione 2021 2022 voucher simest

Bando CCIAA Maremma-Tirreno: contributi per l’internazionalizzazione delle imprese 2022

La Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno promuovono la competitività delle PMI sui mercati internazionali attraverso il “Bando per la concessione di contributi per l’internazionalizzazione delle imprese 2022“.

La misura a sostegno dei programmi di internazionalizzazione offre un contributo sotto forma di voucher  per l’acquisizione di servizi destinati allo sviluppo del commercio internazionale e l’utilizzo di strumenti innovativi e tecnologie digitali.

Sono 2 le linee di intervento ammesse:

  • percorsi di rafforzamento della presenza all’estero e sviluppo di canali e strumenti di promozione all’estero;
  • sviluppo di canali e strumenti di promozione all’estero basati esclusivamente su tecnologie digitali.

Le due linee di attività sono alternative, pertanto il contributo può essere richiesto esclusivamente per la prima linea di intervento o la seconda.

Beneficiari del bando CCIAA Maremma-Tirreno

Il Bando per l’internazionalizzazione 2022 finanzia micro, piccole, medie imprese con sede legale e/o unità locale attiva nella provincia di Grosseto o Livorno, iscritti al Registro delle imprese o al REA della CCIAA della Maremma e del Tirreno, che sono in regola con Durc, pagamento del diritto camerale e non hanno in corso contratti di fornitura di servizi con la Camera di Commercio.

Inoltre, un altro requisito necessario per accedere all’incentivo è che le PMI siano iscritte alla piattaforma informatica del Progetto SEI (Sostegno all’export delle imprese italiane).

Investimenti ammessi alle 2 linee di intervento

A. Percorsi di rafforzamento della presenza all’estero:

  • servizi di analisi e orientamento specialistico per facilitare l’accesso e il radicamento sui mercati esteri, per individuare nuovi canali, ecc.;
  • potenziamento degli strumenti promozionali e di marketing in lingua straniera, compresa la progettazione, predisposizione, revisione, traduzione dei contenuti di cataloghi/ brochure/presentazioni aziendali;
  • ottenimento o il rinnovo delle certificazioni di prodotto necessarie all’esportazione nei Paesi esteri o a sfruttare determinati canali commerciali (es. GDO);
  • protezione del marchio dell’impresa all’estero;
  • servizi di assistenza specialistica sul versante legale, organizzativo, contrattuale o fiscale legato all’estero, con specifico riferimento alle necessità legate all’emergenza sanitaria da Covid-19;
  • sviluppo delle competenze interne attraverso l’utilizzo in impresa di temporary export manager (TEM) e digital export manager in affiancamento al personale aziendale;
  • partecipazione a fiere internazionali;
  • realizzazione di attività ex-ante ed ex-post rispetto a quelle di promozione commerciale (compresa quella virtuale), quali: analisi e ricerche di mercato, per la predisposizione di studi di fattibilità inerenti a specifici mercati di sbocco; ricerca clienti/partner, per stipulare contratti commerciali o accordi di collaborazione; servizi di follow-up successivi alla partecipazione, per finalizzare i contatti di affari.

B. Sviluppo di canali e strumenti di promozione all’estero basati esclusivamente su tecnologie digitali:

  • avvio e sviluppo della gestione di business on line, attraverso l’utilizzo e il corretto posizionamento su piattaforme/ marketplace/ sistemi di smart payment internazionali;
  • progettazione, predisposizione, revisione, traduzione dei contenuti del sito internet dell’impresa, ai fini dello sviluppo di attività di promozione a distanza;
  • sviluppo delle competenze interne attraverso l’utilizzo in impresa digital export manager in affiancamento al personale aziendale
  • realizzazione di campagne di marketing digitale o di vetrine digitali in lingua estera per favorire le attività di e-commerce;
  • realizzazione di “virtual matchmaking”, ovvero lo sviluppo di percorsi (individuali o collettivi) di incontri d’affari e B2B virtuali tra buyer internazionali e operatori nazionali, anche in preparazione a un’eventuale attività incoming e outgoing futura.

Le iniziative devono essere realizzate nell’anno 2022 e concluse al momento della presentazione della domanda.

Spese ammissibili

Sono ammesse al Bando per l’internazionalizzazione della CCIAA Maremma-Tirreno le s fatturate e liquidate a partire dal 1° gennaio fino al 31 dicembre 2022. Le voci di spesa ammesse devono essere relative a:

  • servizi di consulenza e strumentali (es. interpretariato, servizio di Hostess, ecc.)
  • noleggio di beni funzionali all’attività di internazionalizzazione oggetto del contributo
  • realizzazione di spazi espositivi (virtuali o, laddove possibile fisici) e incontri d’affari (compresa anche la quota di partecipazione/iscrizione e le spese per l’eventuale trasporto dei prodotti ,compresa l’assicuraizone)
  • registrazione di marchi, certificazioni di prodotto necessarie all’esportazione nei Paesi esteri o altra certificazione connesse alle finalità di internazionalizzazione.

L’importo di spesa minima deve esser pari ad almeno 1.000 €.

Incentivo previsto dal Bando per l’internazionalizzazione 2022

Il contributo a fondo perduto è pari al 70% delle spese ammissibili, fino ad un importo massimo di:

  • € 2.000 per gli interventi di cui alla linea a)
  • € 2.500 per gli interventi di cui alla linea b)

Scadenza del bando CCIAA Maremma-Tirreno

Lo sportello per la presentazione delle domande aprirà dal 31 gennaio al 1° novembre 2022, salvo chiusura anticipata per esaurimento delle risorse finanziarie. I progetti di internazionalizzazione saranno valutati in base ad una procedura a sportello secondo l’ordine cronologico di invio domanda.

Ciascuna impresa potrà presentare una sola domanda per impresa.

 

 

Per essere sempre aggiornato sugli incentivi dedicati all’internazionalizzazione delle imprese, iscriviti alla nostra newsletter oppure unisciti al nostro canale Telegram!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Categorie

Contattaci per maggiori informazioni

Gruppo Del Barba Consulting