--> Voucher export digitale 2022 - Gruppo Del Barba Consulting -->

Voucher export digitale 2022

Home - Nazionale - Voucher export digitale 2022
Voucher export digitale 2022 digital export lombardia

Voucher export digitale 2022

Il Voucher export digitale 2022 è una misura che incentiva l’attività di esportazione e di internazionalizzazione delle micro imprese manifatturiere.

Possono accedere al contributo le micro imprese manifatturiere, le reti di imprese (min. 5 micro imprese aderenti) e i consorzi (min. 5 micro imprese aderenti).

Inoltre per beneficiare della misura i soggetti devono possedere i seguenti requisiti:

  • meno di 10 dipendenti e fatturato annuo o totale di bilancio non superiore a € 2 mln;
  • aver avviato da almeno un anno la fatturazione dei prodotti commerciali;
  • sede legale in Italia o sede operativa e stabilimento produttivo in Italia;
  • essere attive e iscritte al RI;
  • con DURC regolare.

Attività e spese ammissibili

Il contributo copre le attività di esportazione e internazionalizzazione mediante l’impiego di soluzioni digitali per l’export, i cui fornitori devono essere iscritti all’interno di apposito elenco.

La domanda di iscrizione all’elenco delle società fornitrici, riservata al rappresentante legale che risulta presso il Registro Imprese, deve essere trasmessa tramite procedura informatica disponibile nella sezione “Bonus Export Digitale” del sito di Invitalia dal 28/4/2022 al 15/07/2022. Ciascuna società fornitrice può presentare un’unica richiesta di iscrizione all’elenco.
Entro 30 giorni dalla data di chiusura dei termini utili alla trasmissione della domanda viene redatto l’elenco consultabile – dai soli soggetti cui è stato concesso il contributo – sul sito di Invitalia. I nominativi dei fornitori saranno comunicati dai soggetti beneficiari ad Invitalia in sede di richiesta di erogazione del contributo.

Risultano idonee le spese relative a:

  • realizzazione di sistemi di e-commerce verso l’estero, siti e/o app mobile, ivi compresi eventuali investimenti atti a garantire la sincronizzazione con marketplace internazionali forniti da soggetti terzi;
  • realizzazione di sistemi di e-commerce che prevedano l’automatizzazione delle operazioni di trasferimento, aggiornamento e gestione degli articoli da e verso il web nonché il raccordo tra le funzionalità operative del canale digitale di vendita prescelto e i propri sistemi di Customer Relationship management – CRM (ad es. sistemi API);
  • realizzazione di servizi accessori all’e-commerce quali quelli di smart payment, predisposizione di portfolio prodotti, traduzioni, shooting fotografici, video making, web design e content strategy;
  • realizzazione di una strategia di comunicazione, informazione e promozione per il canale dell’export digitale, con specifico riferimento al portafoglio prodotti, ai mercati esteri e ai siti di vendita online prescelti;
  • digital marketing finalizzate a sviluppare attività di internazionalizzazione: campagne di promozione digitale, Search Engine Optimization (SEO), costi di backlink e di Search Engine Marketing (SEM), campagne di content marketing, inbound marketing, di couponing e costi per il rafforzamento della presenza sui canali social; spese di lead generation e lead nurturing;
  • servizi di CMS (Content Management System): restyling di siti web siano essi grafici e/o di contenuti volti all’aumento della presenza sui mercati esteri;
  • iscrizione e/o abbonamento a piattaforme SaaS per la gestione della visibilità e spese di content marketing, quali strumenti volti a favorire il processo di esportazione;
  • servizi di consulenza per lo sviluppo di processi organizzativi e di capitale umano finalizzati ad aumentare la presenza sui mercati esteri;
  • spese per l’upgrade delle dotazioni hardware necessarie allo sviluppo di processi organizzativi;
  • ogni altra spesa per servizi strettamente connessi con le finalità del presente accordo.

La spesa minima per le micro imprese deve ammontare a € 5.000, mentre per le reti soggetto e consorzi € 25.000.

Agevolazione e scadenza del Voucher export digitale 2022

É previsto un contributo a fondo perduto pari a € 4.000 per micro imprese e € 22.500 per le reti soggetto e consorzi.

Sarà possibile compilare la domanda dalle ore 10:00 del 10/5/2022 alle ore 17:00 del 15/07/2022, per la presentazione invece lo sportello rimarrà aperto dalle ore 10:00 del 16/05/2022 alle ore 17:00 del 15/07/2022.

 

 

Per rimanere sempre aggiornato sugli incentivi iscriviti alla nostra newsletter oppure unisciti al nostro canale Telegram!

 

Leggi anche: Webinar “I crediti d’imposta in dichiarazione: gli errori da non fare”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Categorie

Contattaci per maggiori informazioni

Gruppo Del Barba Consulting