--> Credito d'imposta Ad Blue: contributo straordinario da 29,6 milioni di euro per gli autotrasportatori -->

Credito d’imposta Ad Blue: contributo straordinario da 29,6 milioni di euro per gli autotrasportatori

Home - Nazionale - Credito d’imposta Ad Blue: contributo straordinario da 29,6 milioni di euro per gli autotrasportatori
credito d'imposta caro-carburante ad blue autotrasportatori

Credito d’imposta Ad Blue: contributo straordinario da 29,6 milioni di euro per gli autotrasportatori

Firmato il Decreto che definisce i criteri e le modalità di erogazione del contributo straordinario di 29,6 milioni di euro, sotto forma di credito d’imposta per l’acquisto del componente Ad Blue, dedicato agli autotrasportatori.

Beneficiari del Credito d’imposta Ad Blue

L’agevolazione incentiva le imprese, aventi sede legale o stabile organizzazione in Italia, iscritte al Registro Elettronico Nazionale (R.E.N.) e all’Albo degli autotrasportatori di cose per conto di terzi, che esercitano, in via prevalente, l’attività di autotrasporto di merci per conto di terzi, con mezzi di trasporto di ultima generazione (Euro VI/D, Euro VI/C, Euro VI/B, Euro VI/A ed Euro V).

Il credito d’imposta Acquisto del componente Ad blue necessario per la trazione dei mezzi di trasporto, comprovato mediante le relative fatture d’acquisto.

Agevolazione dedicata agli autotrasportatori per l’acquisto del componente Ad Blue

L’agevolazione viene concessa sotto forma di credito d’imposta nel rispetto del limite complessivo di spesa pari a 29.600.000 € per l’anno 2022.

Il contributo straordinario è concesso in misura pari al 15 % delle spese sostenute, al netto dell’imposta sul valore aggiunto, per l’acquisto del componente Ad blue necessario per la trazione dei mezzi di trasporto, comprovato mediante le relative fatture d’acquisto.

L’ammontare complessivo massimo del credito d’imposta concedibile alla singola impresa, è determinato in 500.000 €.

Quando presentare domanda

Le imprese potranno presentare istanza per richiedere il credito d’imposta Ad Blue, attraverso una piattaforma informatica dedicata dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, a decorrere dalle ore 10:00 del 4 novembre fino alle ore 24:00 del 29 novembre 2022.

L’accesso alla piattaforma avviene tramite SPID/CNS/CIE e, superate le fasi di autenticazione e autorizzazione, si procede con l’inserimento dell’istanza, unica per ciascuna azienda. È prevista l’autodichiarazione della qualità di società di trasporto merci.

Le domande contengono gli identificativi SDI delle fatture di acquisto in Italia del componente Ad blue relativamente all’anno 2022.

Il bonus è utilizzabile esclusivamente in compensazione, presentando il modello F24, decorsi dieci giorni dalla trasmissione dei dati richiesti.

Il credito d’imposta dedicato agli autotrasportatori per l’acquisto di Ad Blue non concorre alla formazione del reddito d’impresa, né della base imponibile dell’imposta regionale sulle attività produttive.

 

 

Per essere sempre aggiornato sugli incentivi dedicati agli autotrasportatori, iscriviti alla nostra newsletter oppure unisciti al nostro canale Telegram!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Categorie

Contattaci per maggiori informazioni

Gruppo Del Barba Consulting