Bando MADE 2021: contributi per progetti di innovazione, ricerca industriale e sviluppo sperimentale

Home - Nazionale - Bando MADE 2021: contributi per progetti di innovazione, ricerca industriale e sviluppo sperimentale
pid voucher digitali microinnovazione digitale toscana competence center made

Bando MADE 2021: contributi per progetti di innovazione, ricerca industriale e sviluppo sperimentale

Il Competence Center I4.0 MADE mette a disposizione 1.2 milioni di euro per finanziare la nuova misura per l’anno 2021: il “Bando per la selezione di progetti di innovazione, ricerca industriale e sviluppo sperimentale“.

Il MADE è uno dei centri di competenza che, in seguito al Decreto Direttoriale del Ministero dello Sviluppo Economico del 29.01.2018, è stato riconosciuto come uno dei poli di eccellenza per lo sviluppo di attività di orientamento e formazione e di progetti di innovazione, ricerca industriale e sviluppo sperimentale sui temi dell’Industria 4.0.

Il competence center è costituito da 45 Partner suddivisi tra provider tecnologici, società di consulenza, integratori di sistema, esperti della formazione, università ed enti istituzionali e ha l’obiettivo di supportare l’adozione di tecnologie digitali per l’innovazione di prodotto, di servizio e di processo. Le aree di competenza vanno dalla progettazione all’ingegnerizzazione di prodotto, dalla gestione della produzione sino alla consegna includendo la gestione del fine ciclo del prodotto.

Beneficiari e attività ammesse al Bando MADE 2021

Il bando incentiva le piccole e medie imprese manifatturiere, in forma singola o aggregata, con stabile organizzazione nel territorio nazionale, iscritte al Registro delle Imprese, con Durc regolare e che non sono in difficoltà.

I progetti ammessi all’incentivo devono essere relativi ad almeno una delle seguenti attività:

  • Strategia Industria 4.0: realizzazione di un piano di adozione delle tecnologie digitali e delle competenze strategiche per garantire a un’azienda l’evoluzione verso l’industria 4.0 in termini di efficienza e di efficacia dei processi, coerentemente agli obiettivi aziendali.
  • Progetti di innovazione: progetti di ricerca industriale, di sviluppo sperimentale e di innovazione (di prodotto, di processo o di modelli organizzativi).
  • Demo e test: sviluppo di demo, prototipi, Proof of Concept (PoC) e Test-Bed in ambito Industria 4.0, utilizzando ambienti e strumenti tecnici, tecnologici e metodologici e know-how disponibili nelle 6 Aree e nei 25 Asset tecnologici presenti in MADE.
  • Scouting tecnologico: individuazione delle tecnologie e dei partner tecnologici più adatti a sviluppare l’innovazione di prodotto e di processo.
  • Consulenza Tecnologica: attività di consulenza e studi di fattibilità finalizzati all’implementazione di soluzioni tecnologiche, organizzative e gestionali atte a migliorare i processi delle imprese in ottica Industria 4.0.
  • Validazione di progetti Industria 4.0: valutazione in merito all’adeguatezza delle tecnologie, delle metodologie e dell’esecuzione dei progetti di innovazione rispetto agli obiettivi prefissati e allo stato dell’arte.

Caratteristiche dei progetti ammessi al Bando MADE

Le attività progettuali devono fare riferimento esclusivamente all’Industria 4.0 e ai seguenti ambiti tecnici:

  • progettazione, ingegnerizzazione e sviluppo prodotto;
  • pianificazione, controllo avanzamento e monitoraggio real-time della produzione;
  • tecnologie digitali per la gestione del fine ciclo del prodotto;
  • controllo e monitoraggio energetico;
  • strumenti digitali a supporto di metodologie di economia circolare e sostenibilità;
  • tracciatura di prodotto e gestione della qualità;
  • sistemi digitali di supporto all’operatore;
  • tecnologie e sistemi digitali per la simulazione dei processi industriali;
  • tecnologia e processo additivo;
  • robotica collaborativa;
  • cyber‐security industriale;
  • strumenti digitali a supporto di politiche di manutenzione 4.0;
  • strumenti digitali a supporto di politiche di lean4.0;
  • intelligenza artificiale e Big Data Analytics;
  • logistica interna e tracciabilità;
  • strumenti e soluzioni digitali basati per l’integrazione di reti 5G e tecnologie emergenti in ambito industriale.

Tutti i progetti agevolabili dal Bando MADE 2021 devono prevedere una durata complessiva non superiore a 12 mesi (con possibile proroga motivata di 6 mesi) ed il coinvolgimento relativamente alle spese finanziabili del Centro di Competenza MADE per lo svolgimento delle attività di ricerca contrattuale, consulenza tecnologica e supporto.

Inoltre, devono avere un livello di maturità tecnologica (TRL) compreso nel seguente intervallo:

  • TRL 5: Validazione della tecnologia nell’ambiente rilevante
  • TRL 6: Dimostrazione nell’ambiente rilevante
  • TRL 7: Dimostrazione nell’ambiente operativo
  • TRL 8: Sistema completo e qualificato

Al termine delle attività il TRL dovrà raggiungere un livello almeno pari a 7.

Spese ammesse al bando del competence center MADE

Le spese ammesse al bando devono essere successive alla data di comunicazione di approvazione del progetto, relative alla ricerca contrattuale, ai servizi di consulenza e/o equivalenti. Sono oggetto di finanziamento soltanto le spese che prevedono il coinvolgimento del MADE. C’è la possibilità di indicare nella proposta progettuale, le spese sostenute che non prevedono il coinvolgimento del competence center.

Il coinvolgimento del Centro di Competenza MADE può riguardare uno dei seguenti servizi:

  • Consulenza, supporto all’implementazione delle tecnologie digitali e ottimizzazione;
  • Test Before Invest;
  • Accesso al Demo Center.

Agevolazione dedicata ai progetti di innovazione, ricerca industriale e sviluppo sperimentale

Il Bando MADE 2021 mette a disposizione un contributo a fondo perduto è suddiviso in base alla tipologia di intervento, secondo le seguenti intensità:

  • 50% per la ricerca industriale
  • 50% per studi di fattibilità
  • 25% per lo sviluppo sperimentale
  • 50% per l’innovazione alle PMI
  • 50% per l’innovazione dei processi e dell’organizzazione alle PMI

Per l’attività di sviluppo sperimentale l’intensità può essere aumentata fino al 50% attribuendo il 10% in più per le medie imprese, il 20% in più per le piccole imprese ed il 15% in più se i risultati del progetto sono ampliamente diffusi tramite conferenze, pubblicazioni, banche dati di libero accesso software open source o gratuito.

Il contributo massimo è pari a 100.000 €.

Scadenza del Bando MADE 2021

Lo sportello per la presentazione delle domande aprirà dal 1° marzo al 20 aprile 2021. La selezione avverrà tramite procedura a sportello con valutazione della domanda. Si prevede una premialità attribuita alle aziende in possesso di Rating di Legalità.

 

 

Per essere sempre aggiornato sugli incentivi dedicati alle imprese, iscriviti alla nostra newsletter oppure unisciti al nostro canale Telegram!

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Categorie

Contattaci per maggiori informazioni

Gruppo Del Barba Consulting