CCIAA Mantova: Bando Internazionalizzazione e Bando Turismo 2022

Home - Lombardia - CCIAA Mantova: Bando Internazionalizzazione e Bando Turismo 2022
CCIAA Mantova internazionalizzazione turismo Modena Bando Cooperazione 4.0 2022

CCIAA Mantova: Bando Internazionalizzazione e Bando Turismo 2022

La CCIAA di Mantova ha pubblicato 2 nuovi bandi a sostegno delle imprese del territorio, uno per il promuovere l’industria del turismo e l’altro per migliorare i processi di internazionalizzazione e la partecipazione a manifestazione fieristiche.

Possono beneficiare delle 2 misure le micro, piccole e medie imprese, anche in forma cooperativa, con sede legale e/o unità locale in provincia di Mantova, che al momento della presentazione della domanda e fino all’erogazione del contributo, sono in possesso dei seguenti requisiti: essere iscritte e attive al Registro Imprese della CCIAA di Mantova, in regola con il pagamento del diritto annuale e con il DURC e con Codice Ateco prevalente ammesso in base al bando.

Inoltre le imprese beneficiarie non devono trovarsi in stato di liquidazione, scioglimento, amministrazione controllata, concordato preventivo o altre situazioni equivalenti, e non essere fornitori di beni e servizi dell’Ente camerale.

Bando Turismo 2022

La CCIAA di Mantova mette a disposizione la somma di 115.000 euro per il supporto al rilancio e ammodernamento del comparto turistico e ricettivo, in termini di interventi finalizzati all’incremento della competitività anche attraverso la riduzione del divario tecnologico.

Il Bando Turismo 2022 offre un contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese ammissibili e comunque fino ad un importo massimo di 8.000 €.

Progetti ammessi al Bando Turismo della CCIAA Mantova

La misura incentiva interventi volti al rilancio, ammodernamento e incremento della competitività delle imprese del settore turistico-ricettivo. Gli interventi devono essere eseguiti presso la sede o le unità locali, ove è svolta l’attività prevalente, ubicate nella provincia di Mantova.

Sono ammesse le spese fatturate a partire dal 05/08/2022 riferite esclusivamente all’attività primaria di impresa, per:

  • acquisto di macchinari, attrezzature e arredi, nuovi di fabbrica e strettamente connessi all’esercizio dell’attività primaria dell’impresa (escluse porte e serramenti interni, autoveicoli e motoveicoli e attrezzature informatiche quali: pc, monitor, server, stampanti, tablet, smartphone);
  • sistemi di cassa evoluti e Mobile Pos (compresi software di funzionamento);
  • impianti e tecnologie per servizi digitali a disposizione dei clienti e degli ospiti bleisure (es. wi- , fast check-in etc…);
  • acquisto di licenze software (inclusi canoni per la durata massima di 12 mesi) strettamente connesse all’esercizio dell’attività primaria dell’impresa, compreso sviluppo sito web e lo sviluppo di app per la gestione dei servizi di take-away e di delivery;
  • digital signage e vetrine intelligenti (compresi software di funzionamento);
  • acquisizione e sviluppo di contenuti per migliorare la presenza sui “social” e in generale sul web (ad esempio immagini, video, story-telling, attivazione di SEM e SEO), comprese spese di comunicazione/promozione sul web (escluso materiale cartaceo) e applicazioni CRM;
  • adesione a piattaforme marketplace (e-commerce);
  • programmi di digital marketing.

Non sono ammissibili le spese relative a forniture di beni e servizi da parte di società controllate, collegate e/o con assetti proprietari coincidenti, leasing, macchinari e attrezzature cedute in comodato, spese accessorie (ad es. trasporto, trasferta).

L’importo minimo dell’investimento deve essere pari ad almeno 4.000 €.

Per accedere al contributo previsto dal Bando Turismo 2022, sarà possibile presentare domanda a partire dalle ore 14:00 del 12/09/2022 fino alle ore 12:00 del 07/10/2022, salvo chiusura anticipata per esaurimento fondi.

È ammessa la presentazione di una sola richiesta di contributo da parte della medesima impresa. Alla domanda devono allegarsi i preventivi di spesa dettagliati dai fornitori.

Bando Internazionalizzazione 2022

Oltre al Bando Turismo 2022, la CCIAA di Mantova ha stanziato ulteriori 120.000 euro per favorire lo sviluppo del sistema economico locale ed incentivare l’internazionalizzazione delle imprese mantovane. Di tali risorse 80.000 € sono destinate a finanziare la partecipazione alle fiere all’estero e 40.000 € per la partecipazione alle fiere internazionali in Italia.

Il Bando Internazionalizzazione 2022 offre un contributo a fondo perduto a copertura del 50% delle spese ammissibili e comunque per un importo massimo pari a:

  • 4.000 € per la partecipazione a fiere all’estero;
  • 2.500 € per la partecipazione a fiere internazionali in Italia.

Progetti ammessi al Bando Internazionalizzazione della CCIAA Mantova

Partecipazione con proprio stand ad una manifestazione a fieristica, svolte dal 1° gennaio 2022 al 31 dicembre 2022 e tenute:

  • all’estero: investimenti di importo totale pari o superiore a 3.000 € IVA esclusa;
  • in Italia (a carattere internazionale), come da elenchi pubblicati sul sito “Calendario Fiere Internazionali” (con esclusione della manifestazione Vinitaly 2022 in quanto già supportata da contributo camerale): per investimenti di importo totale pari o superiore a 2.000 € IVA esclusa.

Sarà possibile presentare domanda, esclusivamente con invio telematico, a partire dalle ore 9.00 del 10/10/2022 fino alle ore 12.00 del 28/10/2022, salvo chiusura anticipata per esaurimento dei fondi disponibili. Ciascuna impresa potrà presentare una sola domanda.

 

 

Per essere sempre aggiornato sugli incentivi per le imprese, iscriviti alla nostra newsletter oppure unisciti al nostro canale Telegram!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Categorie

Contattaci per maggiori informazioni

Gruppo Del Barba Consulting