Si! Lombardia, sostegno a micro-imprese e lavoratori danneggiati dalla restrizioni dovute all’emergenza sanitaria

Home - Covid-19 - Si! Lombardia, sostegno a micro-imprese e lavoratori danneggiati dalla restrizioni dovute all’emergenza sanitaria
settore moda made in italy bando fashion lombardia new design

Si! Lombardia, sostegno a micro-imprese e lavoratori danneggiati dalla restrizioni dovute all’emergenza sanitaria

Con Delibera n. 3869 del 17 novembre 2020 la Regione Lombardia ha approvato il fondo Si! Lombardia – Sostegno impresa Lombardia.

L’intervento è finalizzato a sostenere le micro-imprese lombarde e i lavoratori autonomi, con partita IVA individuale, colpiti dalle restrizioni imposte per contenere il contagio da Covid-19.

La dotazione finanziaria complessiva è di 54,5 milioni di euro, di cui 40,5 milioni a favore delle micro-imprese e 14 milioni per i lavoratori autonomi.

Beneficiari del Bando Sì! Lombardia

La misura è dedicata a lavoratori autonomi con partita IVA individuale e micro imprese con sede operativa in Lombardia, che hanno subito un calo di fatturato di almeno 1/3 per il periodo marzo-ottobre 2020 rispetto allo stesso periodo del 2019 o costituite a partire dal 1° gennaio 2019. Le imprese beneficiarie devono inoltre appartenere ai seguenti settori Ateco:

  • Commercio al dettaglio in sede fissa di abbigliamento e calzature e negozi, operante nel settore non alimentare, con sede all’interno di un centro commerciale (inclusi articoli in pelle in esercizi specializzati);
  • Filiera eventi (organizzazione di feste e cerimonie, catering per eventi, commercio al dettaglio di piante e fiori, attività di riprese fotografiche, organizzazione di convegni e fiere, noleggio di strutture ed attrezzature per manifestazioni e spettacoli, ecc…);
  • Ambulanti con posteggi in di eventi, stadi, concerti (commercio al dettaglio su area pubblica svolto da operatori che operino prevalentemente in fiere, sagre o in aree dedicate ad eventi e manifestazioni, incluse gelaterie e pasticcerie ambulanti);
  • Filiera Trasporti persone (taxi, commercio carburante, trasporto mediante noleggio autovetture con rimessa con conducente, bus turistici);
  • Commercio effettuato per mezzo di distributori automatici;
  • Artigiani servizi alla persona (istituti di bellezza);
  • Operatori settore turistico (agenzie di viaggio, tour operator, guide ed accompagnatori turistici);
  • Filiera sport e intrattenimento bambini (corsi sportivi e ricreativi, corsi di danza, gestione di palestre, altre attività di intrattenimento e di divertimento nca);
  • Filiera attività culturali (attività di distribuzione cinematografica, di video e di programmi televisivi; cinema, attività nel campo della recitazione, altre rappresentazioni artistiche),

Agevolazione dedicata alle microimprese e i lavoratori autonomi della Lombardia

La Regione Lombardia sostiene le micro-imprese lombarde e i lavoratori autonomi con partita IVA, danneggiati da chiusure e restrizioni dovute all’emergenza sanitaria, attraverso un contributo a fondo perduto una tantum, a titolo di indennizzo, senza vincolo di rendicontazione delle spese.

L’aiuto varia in base alle seguenti l’intensità:

Commercio al dettaglio in sede fissa di abbigliamento e calzature e negozi non alimentari in centri commerciali

  • 47.71 – Commercio al dettaglio di articoli di abbigliamento in esercizi specializzati: 1500 €
  • 47.72 – Commercio al dettaglio di calzature e articoli in pelle in esercizi specializzati: 1500 €
  • Esercizi commerciali al dettaglio in sede fissa (dimensioni non superiori agli esercizi di vicinato di cui al d.lgs 114/1998): 1500 €

Filiera eventi (Congressi, matrimoni, cerimonie …)

  • 96.09.05 – Organizzazione di feste e cerimonie: 1000 €
  • 56.21.00 – Catering per eventi, banqueting: 1000 €
  • 47.76.10 – Commercio al dettaglio di fiori e piante: 1500 €
  • 74.20.11 – Attività di fotoreporter: 1500 €
  • 74.20.19 – Altre attività di riprese fotografiche: 1500 €
  • 47.78.35 – Commercio al dettaglio di bomboniere: 1500 €
  • 82.30.00 – Organizzazione di convegni e fiere: 1000 €
  • 77.39.94 – Noleggio di strutture ed attrezzature per manifestazioni e spettacoli: impianti luce ed audio senza operatore, palchi, stand ed addobbi luminosi: 1000 €
  • 90.02.01 – Noleggio con operatore di strutture ed attrezzature per manifestazioni e spettacoli: 1000 €

Ambulanti con posteggi in aree di eventi, stadi e concerti

47.8/56.10.4 – Commercio al dettaglio su area pubblica svolto da operatori che operino prevalentemente in fiere, sagre o in aree dedicate ad eventi e manifestazioni (es. eventi sportivi, concerti): 1500 €

Sono incluse in questa categoria anche le gelaterie ambulanti (Ateco 56.10.41) e le pasticcerie ambulanti (Ateco 56.10.42) alle medesime condizioni.

Filiera trasporti persone

  • 49.32.10 – Trasporto con taxi: 1500 €
  • 49.32.20 – Trasporto mediante noleggio di autovetture da rimessa con conducente: 1500 €
  • 49.39.09 – Altre attività di trasporto terresti di passeggeri nca (bus turistici): 2000 €
  • 47.3 – Commercio al dettaglio di carburante per autotrazione in esercizi specializzati: 1000 €

Categoria che non ha beneficiato di nessun aiuto limitata dalle ordinanze regionali

  • 47.99.20 – Commercio effettuato per mezzo di distributori automatici: 2000 €

Artigiani servizi alla persona

  • 96.02.02 – Servizi degli istituti di bellezza: 1500 €

Operatori settore turistico

  • 79.11 – Attività delle agenzie di viaggio: 2000 €
  • 79.12 – Attività dei tour operator: 2000 €
  • 79.90.20 – Attività delle guide e degli accompagnatori turistici: 1000 €

Filiera sport e intrattenimento bambini

  • 85.51.00 – Corsi sportivi e ricreativi: 1000 €
  • 85.52.01 – Corsi di danza: 1000 €
  • 93.13.00 – Gestione di palestre: 1500 €
  • 93.29.90 – Altre attività di intrattenimento e di divertimento nca: 1000 €

Filiera attività culturali

  • 59.13.00 – Attività di distribuzione cinematografica, di video e di programmi televisivi: 1000 €
  • 59.14.00 – Attività di proiezione cinematografica: 1000 €
  • 90.01.09 – Altre rappresentazioni artistiche: 1000 €
  • 90.01.01 – Attività nel campo della recitazione: 1000 €

Scadenze in base alle attività beneficiarie del Bando Sì! Lombardia

Apertura sportello per presentazione domande differenziato a seconda del settore:

  • Commercio al dettaglio in sede fissa di abbigliamento e calzature e negozi non alimentari in centri commerciali: 23/11/2020 ore 15.00
  • Filiera eventi (congressi, matrimoni, cerimonie, …): 24/11/2020 ore 11.00
  • Ambulanti con posteggi in aree di eventi, stadi, concerti: 6/11/2020 ore 11.00
  • Filiera trasporti persone: 23/11/2020 ore 11.00
  • Categoria che non ha beneficiato di nessun aiuto limitata dalle ordinanze regionali: 25/11/2020 ore 11.00
  • Artigiani servizi alla persona: 24/11/2020 ore 11.00
  • Operatori settore turistico: 25/11/2020 ore 15.00
  • Filiera sport e intrattenimento bambini: 25/11/2020 ore 11.00
  • Filiera attività culturali: 25/11/2020 ore 11.00
  • Esercizi commerciali al dettaglio in sede fissa: 25/11/2020 ore 15.00

Vedi Appendice 1 – Avviso 1, “Bando Sì! Lombardia”

I progetti saranno selezionati in base ad una procedura valutativa a sportello, in base all’ordine cronologico di invio delle domande; è ammessa una sola domanda per impresa.

 

 

Per essere sempre aggiornato sui contributi pubblici per le imprese, iscriviti alla nostra newsletter oppure unisciti al nostro canale Telegram!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Categorie

Contattaci per maggiori informazioni

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!