Bando Isi Inail 2020-2021, incentivi per investimenti in materia di salute e sicurezza sul lavoro

Home - Covid-19 - Bando Isi Inail 2020-2021, incentivi per investimenti in materia di salute e sicurezza sul lavoro
isi inail sicurezza

Bando Isi Inail 2020-2021, incentivi per investimenti in materia di salute e sicurezza sul lavoro

L’Inail ha pubblicato il bando per l’anno 2021, “Bando Isi Inail 2020” recante misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19.

L’obiettivo è quello di incentivare le imprese a realizzare progetti per il miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Le risorse totali per il finanziamento dell’iniziativa ISI 2020 pari a 211.226.450 €.

Beneficiari del Bando Isi Inail 2020-2021

La misura incentiva tutte le imprese (anche individuali) con sede in Italia e iscritte alla Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura, le medio/grandi imprese dell’agricoltura e, nello specifico dell’asse di finanziamento 2, anche gli Enti del terzo settore.

Sono escluse le micro e piccole imprese dell’agricoltura primaria, alle quali è riservato il Bando Isi Agricoltura 2019/2020 pubblicato il 6 luglio 2020.

I progetti ammessi all’incentivo per salute e sicurezza sui posti di lavoro

Il bando si suddivide in 5 Assi di finanziamento, in base alla tipologia di progetto ammissibile:

Asse 1 – Progetti di investimento e per l’adozione di modelli organizzativi
Asse 2 – Progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi (MMC)
Asse 3 – Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto (MCA)
Asse 4 – Progetti per  imprese operanti in specifici settori di attività

Agevolazione prevista dal Bando Isi Inail 2020-2021

Il finanziamento in conto capitale è calcolato sulle spese ritenute ammissibili al netto dell’IVA, in base alla tipologia di progetto.

Per gli Assi 1, 2, 3 e 4 il contributo è pari al 65% dei costi, con i seguenti limiti:

  • Assi 1, 2, 3, fino ad un contributo massimo di 130.000 €, un finanziamento minimo ammissibile pari a 5.000 €. Per le imprese fino a 50 dipendenti che presentano progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale di cui all’allegato (sub Asse 1.2) non è fissato il limite minimo di finanziamento;
  • Asse 4, fino ad un massimo di 50.000 € ed un finanziamento minimo ammissibile pari a 2.000 €

Scadenze previste dal Bando Isi Inail 2020-2021

  • Compilazione domanda: dal 1 giugno 2021 al 15 luglio 2021 (ore 18.00)
  • Download codici identificativi: 20 luglio 2021
  • Invio della domanda online (Click Day): dal 14 settembre sarà possibile sapere quando effettuare l’invio della domanda e attraverso quali modalità.

 

Seguiranno ulteriori aggiornamenti nei prossimi mesi su modalità di accesso e date dell’apertura dello sportello informatico per l’invio della domanda online.

 

 

Per essere sempre aggiornato sugli incentivi del Bando Isi Inail, iscriviti alla nostra newsletter oppure unisciti al nostro canale Telegram!

 

Bando ISI INAIL 2019: dotazione pari a 251 milioni

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Categorie

Contattaci per maggiori informazioni

Gruppo Del Barba Consulting