Icon

Finanza agevolata

Finanza agevolata: contributi pubblici e agevolazioni per le imprese


Cos’è la finanza agevolata?

Pur non esistendo una definizione ufficiale di finanza agevolata, possiamo dire che è l’insieme degli strumenti finanziari utilizzati dal legislatore a livello comunitario, nazionale, regionale o locale per intervenire a favore della competitività e dello sviluppo delle imprese.

Leggi di più su cos’è la finanza agevolata e come funziona.

Quali sono le agevolazioni previste?

La finanza agevolata di avvale di agevolazioni di vario tipo. Possiamo suddividerle in contributi a fondo perduto (o contributi in conto capitale), finanziamenti agevolati (o contributi in conto interessi), interventi in conto garanzia, crediti d’imposta e incentivi fiscali.

  • Contributi in conto capitale: Il cosiddetto «fondo perduto», calcolato in percentuale sulle spese ammissibili; non è prevista nessuna restituzione di capitale o pagamento di interessi.
  • Contributi in conto interessi e finanziamenti agevolati: Riduzione dell’interesse o concessione di finanziamenti a condizione di favore.
  • Interventi in conto garanzia: Si tratta di concessione di garanzie a valere sui fondi pubblici.
  • Crediti d’imposta e Incentivi fiscali: Sono agevolazioni fiscali che permettono di compensare debiti fiscali, diminuendo le imposte dovute.

 

Aree di Intervento

Ricerca e Sviluppo - Finanza Agevolata

Ricerca e Sviluppo

Risparmio energetico, fonti rinnovabili, tutela ambientale - Finanza Agevolata

Risparmio energetico, fonti rinnovabili, tutela ambientale

Risorse Umane e Formazione - Finanza Agevolata

Risorse Umane e Formazione

Internazionalizzazione, fiere

Internazionalizzazione, fiere

Informatica, ITC

Informatica, ICT

Macchinari, attrezzature, impianti

Macchinari, attrezzature, impianti

Ampliamento, ammodernamento, riconversione

Ampliamento, ammodernamento, riconversione

 

Leggi i nostri casi di successo