Brevetti 2021, Regione Lombardia: contributi per brevetti europei ed internazionali

Home - Lombardia - Brevetti 2021, Regione Lombardia: contributi per brevetti europei ed internazionali
frim fesr lombardia ricerca sviluppo brevetti imprese pmi giovanili

Brevetti 2021, Regione Lombardia: contributi per brevetti europei ed internazionali

La Regione Lombardia stanzierà 1 milione di euro per la misura “Brevetti 2021”, che offre contributi per l’ottenimento di nuovi brevetti europei e internazionali o la loro estensione, da parte delle PMI del territorio, per tutelare delle invenzioni industriali.

In base alle anticipazioni previste dalla Delibera della Giunta Regionale si evince che l’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto di importo forfettario che copre i costi di deposito di una nuova domanda di brevetto o di una sua estensione a livello europeo o internazionale, certificati dall’acquisizione di un rapporto di ricerca da parte dell’organo competente.

La Lombardia è la regione leader in Italia nelle domande depositate per nuovi brevetti – ha  commentato Fabrizio Sala, assessore per l’Istruzione, Università, Ricerca, Innovazione, Semplificazione –  ed è per questo che abbiamo voluto supportare le imprese con questo contributo a fondo perduto andando incontro a una loro necessità. Proprio per questo diventa indispensabile anche cercare di portare a Milano una delle sedi del Tribunale Europeo dei Brevetti”.

 

Beneficiari del Bando Brevetti 2021 della Regione Lombardia

La misura Brevetti 2021 incentiva micro, piccole e medie imprese con sede in Lombardia, regolarmente costituite, iscritte e attive nel Registro delle Imprese. Le imprese beneficiarie devono essere in regola con il Durc e non trovarsi in stato di fallimento, di liquidazione (anche volontaria), amministrazione controllata, concordato preventivo o in qualsiasi altra situazione equivalente secondo la normativa statale vigente.

Posssono accedere all’agevolazione anche i Liberi Professionisti, in forma singola, associata o societaria la cui professione è organizzata in albi, ordini o collegi professionali, con svolgimento dell’attività professionale presso uno studio con sede nel territorio lombardo.

I professionisti in forma associata sono ammessi anche se esenti dall’obbligo di iscrizione ad un Albo (L.4/2013), mentre i liberi professionisti iscritti al Registro Imprese dovranno partecipare in qualità di PMI (ai sensi dell’Allegato I del Reg. UE 651/2014).

Sono escluse le società semplici che non svolgono attività commerciale.

Tipologia di interventi ammessi all’incentivo “Brevetti 2021”

La misura incentiva il deposito di una nuova domanda di brevetto di un’invenzione industriale, o di una sua estensione, a livello europeo o internazionale comprovati dall’ottenimento di un rapporto di ricerca da parte dell’organo competente. Gli interventi brevettuali dovranno essere connessi alle aree di specializzazione intelligente (S3) della Regione Lombardia:

  • Aerospazio,
  • Agroalimentare,
  • Eco-Industria,
  • Industrie creative e culturali,
  • Industria della salute,
  • Manifatturiero avanzato,
  • Mobilità sostenibile.

Agevolazione prevista dal Bando Brevetti 2021 della Regione Lombardia

L’agevolazione viene concessa ed erogata sotto forma di contributo a fondo perduto, diversificato in base alla tipologia di brevetto:

A1 Nuovo brevetto – A2 Estensione brevetto europeo

  • Costi su base forfettaria europeo: 7.100 €
  • Importo fisso di contributo concedibile pari all’80% dei costi forfettari: 5.680 €

B1 nuovo brevetto internazionale – B2 estensione brevetto internazionale

  • Costi su base forfettaria europeo: 9.000 €
  • Importo fisso di contributo concedibile pari all’80% dei costi forfettari: 7.200 €

Scadenza della misura Brevetti 2021

Si potrà presentare domanda a partire dal 3 giugno 2021 fino al 31 dicembre 2021, salvo chiusura anticipata per esaurimento dei fondi. I progetti saranno valutati in base ad una procedura valutativa a sportello.

I progetti d’investimento dovranno essere realizzati e rendicontati entro 18 mesi dalla data di pubblicazione del decreto di concessione dell’agevolazione, comunque entro e non oltre il 30/06/2023, termine ultimo per la presentazione della rendicontazione.

 

Misura a valere su risorse POR FESR 2014-2020 Lombardia.

 

 

Per rimanere sempre aggiornato sugli incentivi dedicati alle imprese della Lombardia, iscriviti alla nostra newsletter oppure unisciti al nostro canale Telegram!

Commenti (2)
Nicola crippa / 02/06/2021

Interessante vorrei registrare a titolo di professionista il brevetto di un progetto di design per le attività ludiche per bambini

Rispondi
Gruppo Del Barba / 03/06/2021

Buongiorno Nicola, può compilare il modulo con i suoi recapiti a questo link: https://www.gruppodelbarba.com/contatti/
Sarà ricontattato da un nostro consulente che risponderà alle sue richieste.

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Categorie

Contattaci per maggiori informazioni

Gruppo Del Barba Consulting