Incentivi Regione Piemonte per l’adesione a Progetti Integrati di Filiera

Home - Piemonte - Incentivi Regione Piemonte per l’adesione a Progetti Integrati di Filiera
progetti integrati piemonte

Incentivi Regione Piemonte per l’adesione a Progetti Integrati di Filiera

La misura “Invito a manifestare interesse per l’adesione a progetti integrati di filiera – anno 2019” mira a migliorare il livello di internazionalizzazione delle imprese piemontesi. Per le imprese meno “internazionalizzate”, i Progetti Integrati di Filiera (PIF) rappresentano la possibilità di raggiungere e conquistare maggiori spazi di mercato, grazie al supporto conoscitivo e logistico delle imprese partner.

L’obiettivo del progetto è quello di articolare un insieme strutturato di attività volte a coprire target, anche differenti rispetto all’ambito della filiera, realizzando attività trasversali e attività di investimento come, ad esempio: workshop, B2B, study tour, visite aziendali, assistenza continuativa e percorsi individuali, partecipazioni collettive a fiere internazionali, eventi espositivi, business convention.

Beneficiari

L’incentivo per progetti integrati di filiera della Regione Piemonte è dedicato a piccole e medie imprese con sede operativa e produttiva in Piemonte, che appartengono ad una delle seguenti filiere produttive:

  • Aerospazio
  • Automotive
  • Meccatronica
  • Chimica Verde/Clean Tech
  • Salute e Benessere
  • Tessile
  • Agrifood
  • Abbigliamento/Alta Gamma/Design

Sono escluse dall’incentivo le imprese operanti nel settore pesca ed acquacoltura, oltre al settore della produzione primaria dei prodotti agricoli. Mentre, le PMI già ammesse o confermate nel programma del 2018 non possono ripresentare domanda per progetti del 2019.

Tipologie di investimento ammessi

La misura sostiene l’adesione ad un Progetto Integrato di Filiera (PIF) composto da imprese di diverse dimensioni e diverso grado di internazionalizzazione, relative alle seguenti tipologie di azioni:

  • Azioni di animazione/sistema
    • Percorsi collettivi (incontri su focus paese, problematiche settoriali, normative internazionali, contrattualistica commerciale)
    • Percorsi di aggregazione (tavoli tecnici di analisi della domanda, adeguamento prodotto, offerte aggregate e materiale promozionale comune)
  • Azioni di investimento
    • Percorsi individuali volti alla crescita culturale e competitiva (attività di preparazione all’internazionalizzazione)
    • Partecipazione in forma collettiva a fiere internazionali, eventi espositivi, business convention, ecc…
    • Incontri B2B sia all’estero che attraverso azioni di incoming di buyer stranieri o gruppi multinazionali
    • Assistenza individuale di accompagnamento e follow up

Tutte le attività sono promosse e realizzate dalla Regione Piemonte attraverso il soggetto esecutore Ceipiemonte scpa.

Agevolazione prevista dal bando per l’adesione a progetti integrati di filiera

L’agevolazione consiste in una riduzione sui costi di partecipazione alle attività realizzate nell’azione di investimento, nell’ambito di ogni PIF, e prevede un contributo del valore massimo di 15.000 € per impresa.

Come partecipare all’ “Invito per l’adesione ai Progetti Integrati di Filiera (PIF) – anno 2019”

Per aderire all’iniziativa, le PMI piemontesi interessate dovranno compilare il modulo telematico disponibile al link, accedendo al sistema tramite autenticazione con apposito certificato digitale. Sarà possibile presentare domanda a partire dalle ore 9.30 del 20 giugno, fino alle 12.00 del 4 luglio 2019.

 

 

Per rimanere sempre aggiornato sulle opportunità disponibili in ambito di finanza agevolata, iscriviti alla nostra newsletter.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Categorie

Contattaci per maggiori informazioni