Bando PRISM-E dedicato alle imprese piemontesi

Home - Piemonte - Bando PRISM-E dedicato alle imprese piemontesi
sviluppo sperimentale

Bando PRISM-E dedicato alle imprese piemontesi

Il bando PRISM-E si rivolge alle micro, piccole e medie imprese piemontesi che investiranno in progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale. Sono ammesse anche le grandi imprese, ma solo se in collaborazione con una pmi.

Attività ammesse a contributo

Gli investimenti ammessi al bando PRISM-E sono relativi ai progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale legati al settore Strategia di Specializzazione Intelligente S3, devono essere caratterizzati da un elevato contenuto tecnologico e rientrare nelle aree tematiche dell’Agrifood, ICT, Green Chermistry, Smart products & manufacturing, Texile , Life Sciences, Energy & Clean Technologies, ecc…

Sono ammesse le seguenti tipologia di spese:

  • costi del personale e prestazioni rese da soci, titolari e amministratori
  • servizi di consulenza
  • spese per competenze tecniche, brevetti e licenze acquisite
  • costi per strumenti e attrezzature utilizzati nel periodo di ricerca
  • spese per materiali e fornitura di prodotti imputabili all’attività di ricerca
  • spese di viaggi strettamente legati alla progettazione di progetti congiunti

Agevolazione Bando PRISM-E

La misura prevede sia un contributo a fondo perduto che un finanziamento a tasso agevolato.
L’intensità dell’agevolazione è calcolata in base alle dimensioni dell’azienda:

  • piccole imprese – minimo 45% massimo 60%
  • media impresa – minimo 35%  massimo 50%
  • grandi imprese (solo se in collaborazione con una PMI) – minimo 25% massimo 40%

Scadenza

È possibile presentare domanda fino all’8 Aprile 2019.

Scopri gli altri bandi dedicati alle imprese piemontesi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Categorie

Contattaci per maggiori informazioni