Proroga del Super e Iper Ammortamento con la Legge di Bilancio 2018

Home - Nazionale - Proroga del Super e Iper Ammortamento con la Legge di Bilancio 2018
crisi aree industriali

Proroga del Super e Iper Ammortamento con la Legge di Bilancio 2018

Tra le principali misure in materia di riduzione della pressione fiscale contenute nel Disegno di Legge di Bilancio 2018, ancora in fase di approvazione parlamentare, troviamo la proroga delle agevolazioni note come Iper e Super-ammortamento. Gli incentivi previsti da questi provvedimenti consentono alle imprese di incrementare le quote di ammortamento di beni strumentali e immateriali a fronte di nuovi investimenti.

Super e Iperammortamento 2017

Previsto dalla manovra 2016 e prorogato con la Legge di Bilancio 2017, il Super-ammortamento consiste in una deduzione extracontabile del 40% per gli investimenti in beni strumentali nuovi, impianti e macchinari effettuati da tutti i titolari di reddito d’impresa (lavoratori autonomi compresi), che porta al 140% il valore della deduzione, riducendo la base imponibile su cui vengono calcolate le imposte.

Al Super-ammortamento si aggiunge l’Iper-ammortamento, vale a dire una maggiorazione del 250% del costo di acquisizione dei beni strumentali funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi.

La Legge di Bilancio 2017 prevedeva l’estensione della legge di Bilancio 2016, agli investimenti in beni materiali strumentali nuovi effettuati entro il 31 dicembre 2017, escludendo dalla proroga veicoli e mezzi di trasporto a motore.

Cosa prevede il DDL di Bilancio 2018

Con la Legge di Bilancio 2018 le imprese potranno godere di un Maxi-ammortamentodel 30% (anziché del 40% previsto dal superammortamento 2017) in relazione agli acquisti effettuati dal 1° Gennaio al 31 Dicembre del 2018.

Dalla proroga continuano ad essere esclusi dalle spese ammissibili i veicoli e i mezzi di trasporto, come  previsto dall’art. 164, comma 1 del TUIR.

Per quanto riguarda l’Iperammortamento invece le imprese potranno avvalersi della stessa maggiorazione del 2017, ovvero del 150% in riferimento agli investimenti in beni strumentali effettuati entro il 31 Dicembre 2018.

Qualora l’ordine al fornitore sia accettato entro il 31.12.2018 dal fornitore, ed entro tale data sia versato l’acconto almeno pari al 20%, gli investimenti potranno essere effettuati entro il 31.12.2019.

Per maggiori informazioni sull’Iperammortamento 2017 visita la nostra pagina.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Categorie

Contattaci per maggiori informazioni