Marche: contributi alle imprese colpite dal sisma

Home - Marche - Marche: contributi alle imprese colpite dal sisma
sisma
in

Marche: contributi alle imprese colpite dal sisma

Il bando vuole sostenere la ripresa e lo sviluppo del tessuto produttivo delle aree colpite dagli eventi sismici dell’agosto e ottobre 2016 e del gennaio 2017.

Beneficiari

Possono accedere all’agevolazione imprese e liberi professionisti che hanno realizzato (a partire dal 24 agosto 2016) o realizzeranno investimenti produttivi, finalizzati alla realizzazione di nuove unità produttive o all’ampliamento di unità produttive esistenti, nel territorio delle Marche.

Tipologia di investimenti ammessi al bando per le imprese marchigiane colpite dal sisma

  • suolo aziendale e le sue sistemazioni
  • opere murarie ed assimilate (compreso l’acquisto di nuovi immobili o l’ampliamento di immobili esistenti)
  • beni materiali ammortizzabili
  • brevetti e gli altri diritti di proprietà industriali
  • programmi informatici
  • servizi di consulenza

Agevolazione

La misura prevede un contributo a fondo perduto, fino ad un importo massimo di 200.000 €.

Scadenza del Bando Sisma per la regione Marche

È possibile presentare domanda dal 25 marzo al 25 maggio 2019.

 

 

Potrebbe interessarti anche “Marche, incentivi per attività di innovazione tecnologica

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Categorie

Contattaci per maggiori informazioni