Rifinanziato il Bando Faber – incentivi per l’innovazione dei processi produttivi

Home - Lombardia - Rifinanziato il Bando Faber – incentivi per l’innovazione dei processi produttivi
bando faber artigiane manifatturiere

Rifinanziato il Bando Faber – incentivi per l’innovazione dei processi produttivi

La Regione Lombardia mette a disposizione una dotazione complessiva finanziaria pari a 7.250.000 € per rifinanziare il Bando Faber, misura finalizzata all’ottimizzazione e all’innovazione dei processi produttivi delle imprese manifatturiere, edili e dell’artigianato.

La misura conferma i criteri generali definiti dalla dgr n. 1128/2018, attuati con l’approvazione del Bando Faber avvenuta con dds n. 1974/2019, e prevede un’ulteriore dotazione di 2 milioni per le imprese che finiranno in overbooking.

Specifiche del Bando Faber

L’agevolazione concede un contributo a fondo perduto pari al 40% delle spese, fino ad un importo massimo di 30.000 €, per l’acquisto e la relativa installazione di impianti, macchinari e attrezzature innovative per migliorare i processi produttivi aziendali. Possono accedere all’incentivo le micro e piccole imprese artigiane, edili (codice Ateco sezione F) e manifatturiere (codice Ateco sezione C), con sede operativa in Lombardia ed attive da almeno 24 mesi.

Tipologie di spese ammesse

Gli investimenti ammessi devono essere volti all’ammodernamento tecnologico dei sistemi produttivi, alla riduzione dei consumi di risorse energetiche e all’ottimizzazione della gestione dei rifiuti, per evitare spreco di materiali e scarti di produzione.

Le spese ammesse al Bando Faber riguardano l’acquisto e l’installazione di:

  • macchinari, attrezzatura e impianti di produzione
  • macchine operatrici
  • hardware, software e licenze
  • opere murarie connessi all’installazione di macchinari (massimo il 50% della spesa)

Gli interventi dovranno essere realizzati e rendicontati entro il 18 dicembre 2019.

Come accedere al Bando Faber

Per accedere al Bando Faber è possibile presentare domanda a partire dalle ore 12.00 del 10 luglio 2019. La nuova finestra rimarrà aperta fino alle ore 17.00 del 12 agosto 2019, salvo chiusura anticipata per esaurimento dei fondi finanziari messi a disposizione dalla Regione Lombardia.

In presenza di più sedi operative, l’impresa richiedente deve indicare una sola sede sulla domanda.

Riepilogo delle risorse economico-finanziarie

Il Bando Faber, approvato il 18 Febbraio 2019, prevedeva una dotazione finanziaria iniziale di 6 milioni di euro con la prima apertura dal 5 marzo al 10 aprile 2019. Il 5 marzo stesso si è chiuso lo sportello per esaurimento dei fondi sia della dotazione complessiva prevista dal bando, che dell’ulteriore quota di 6 milioni messa a disposizione per soddisfare un totale di 477 domande protocollate. In data 10 giugno, le risorse economiche vengono incrementate di altri 4.823.000 € da destinare alle domanda in overbooking.

Il sistema produttivo lombardo ha ritenuto quindi utile rifinanziare il Bando Faber per migliorare il livello produttivo regionale con una nuova dotazione di 7.250.000 € ed ulteriori 2.000.000 € per le domande che finiranno in overbooking, dando così la possibilità alle imprese che non hanno ancora partecipato al bando, di presentare domanda dal 10 luglio al 12 agosto 2019.

 

Per rimanere sempre aggiornato sulle agevolazioni per le imprese lombarde iscriviti alla nostra newsletter.

Bando Faber – contributi per l’innovazione dei processi produttivi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Categorie

Contattaci per maggiori informazioni