Bando Sviluppo Soluzioni Innovative – SI 4.0

Home - Lombardia - Bando Sviluppo Soluzioni Innovative – SI 4.0
soluzioni innovative impresa 4.0 regione lombardia unioncamere

Bando Sviluppo Soluzioni Innovative – SI 4.0

Unioncamere Lombardia attiva il Bando SI 4.0 per lo sviluppo di soluzioni innovative.

Le Camere di Commercio lombarde, unitamente a Regione Lombardia, hanno pubblicato il Bando denominato SI 4.0, in coerenza con il Piano nazionale Impresa 4.0 (già Industria 4.0).

Nello specifico, il Bando consiste nella concessione di contributi a fondo perduto a micro, piccole e medie imprese, per interventi a sostegno dei processi di digitalizzazione.

Beneficiari del Bando SI 4.0

Le aziende coinvolte sono, come detto in precedenza, micro, piccole e medie imprese attive e con sede legale e/o operativa in Lombardia, in regola con il pagamento del diritto camerale e dei versamenti contributivi (DURC).

Attività ammesse al Bando SI 4.0

Sono ammessi al Bando i progetti di sperimentazione, prototipazione e messa sul mercato di soluzioni, applicazioni, prodotti/servizi innovativi Impresa 4.0.
I progetti dovranno riguardare almeno una delle tecnologie di innovazione digitale 4.0 di cui agli allegati A e B della legge 232/2016.

Spese ammissibili 

Sono ammesse le seguenti spese, sostenute a partire dal 01/04/2019 e fino al 30/04/2020:

a. consulenza erogata da uno o più fornitori qualificati;
b. formazione erogata da uno o più fornitori qualificati;
c. attrezzature tecnologiche e programmi informatici necessari alla realizzazione del progetto;
d. servizi e tecnologie per l’ingegnerizzazione di software/hardware e prodotti relativi al progetto;
e. spese per la tutela della proprietà industriale;
f. spese del personale dell’azienda dedicato al progetto, max 30%;

La somma di c, d, ed e non può essere inferiore al 25% del totale ammissibile.

Spese minime: euro 40.000,00.

Contributo a fondo perduto

L’agevolazione consiste nell’erogazione di un contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese ammissibili, fino ad un massimo di euro 50.000,00.

Apertura sportello, scadenza ed erogazione dei servizi

Lo sportello per presentazione domande è aperto dal 10 aprile al 31 maggio 2019, salvo esaurimento fondi.
I servizi dovranno essere erogati da:

  • DIH (Digital Innovation Hub) ed EDI (Ecosistema Digitale per l’Innovazione)
  • Centri di ricerca e trasferimento tecnologico accreditate
  • Incubatori certificati
  • FABLAB
  • Start-up innovative
  • Grandi imprese
  • Fornitori che nell’ultimo triennio abbiano svolto almeno tre attività di consulenza in ambito tecnologico

 

Per rimanere sempre aggiornato sulle opportunità disponibili in ambito di finanza agevolata iscriviti alla nostra newsletter.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Categorie

Contattaci per maggiori informazioni