Lazio: contributi a fondo perduto per le imprese del settore turistico, danneggiate dall’emergenza epidemiologica Covid-19

Home - Lazio - Lazio: contributi a fondo perduto per le imprese del settore turistico, danneggiate dall’emergenza epidemiologica Covid-19
credito imposta alberghi turismo imprese settore turistico imprese turistiche
in

Lazio: contributi a fondo perduto per le imprese del settore turistico, danneggiate dall’emergenza epidemiologica Covid-19

Con il DGR n. 239 del 08/05/2020 (BURL n. 61 del 12/05/2020) la Giunta della Regione Lazio ha delineato gli interventi del Bando “Contributi a fondo perduto, in conseguenza dei danni causati dall’emergenza Covid-19, a favore di imprese del settore turistico“.

Il Piano è stato denominato Regione Vicina e prevede l’erogazione di bonus per la ripartenza che diano alle strutture coinvolte un sostegno concreto per affrontare meglio il riavvio della stagione turistica e delle diverse attività. La dotazione messa a disposizione per gli interventi è pari a 20 milioni di euro, interamente dedicata al settore turistico (incluso quello extralberghiero), ed è ripartita in 3 Misure, in base alla tipologia di intervento: 15.000.000 € per la Misura 1, 3.000.000 € per la Misura 2, 2.000.000 € per la Misura 3.

Beneficiari del Bando per il settore turistico della Regione Lazio

Misura 1 – bonus contributo a fondo perduto a favore delle Strutture ricettive Alberghiere, Extralberghiere e all’aria aperta, come:

  • Strutture ricettive Alberghiere (Alberghi e Hotel, RTA “Residenze Turistico Alberghiere” o Residence);
  • Strutture ricettive Extralberghiere (Hostel, Ostelli, Country House o Residenze di campagna, Affittacamere/Guest house);
  • Strutture ricettive all’aria aperta (Campeggi e Villaggi Turistici).

Misura 2 – bonus contributo a fondo perduto a favore delle agenzie di viaggi e turismo:

  • Agenzie di Viaggi e Turismo
  • Tour operator

Misura 3 – bonus contributo a favore di Strutture ricettive Extralberghiere:

  • Case e Appartamenti per vacanze
  • Bed & Breakfast
  • Ostelli per la gioventù
  • Case per ferie
  • Rifugi montani e Rifugi escursionistici, Case del Camminatore

Tipologie di interventi ammessi al bando per le imprese turistiche della regione Lazio

Il Bando a sostegno del settore turistico incentiva le imprese che hanno sospeso o ridotto le attività a causa della crisi economico-sociale conseguente all’emergenza sanitaria Covid-19, finanziando le spese di riavvio dell’attività, di pulizia ed eventuale sanificazione dei locali.

Agevolazione prevista dal Bando a sostegno delle imprese del settore turistico

Misura 1 : fino ad un contributo massimo di:

  • Alberghi o hotel 4 e 5 stelle: 8.000 €;
  • Alberghi o hotel 3 stelle: 6.000 €;
  • Alberghi o hotel 1 e 2 stelle: 4.000 €;
  • RTA, Hostel o Ostelli, Campeggi e Villaggi Turistici: 3.000 €;
  • Country house o Residenze di campagna e Affittacamere/Guest house: 1.000 €.

Misura 2: fino ad un importo massimo di 1.500 €

Misura 3: contributo “una tantum” a fondo perduto, pari ad un importo massimo di 600 €

Scadenza del Bando a sostegno del settore turistico danneggiate dall’emergenza Covid-19

Lo sportello per la presentazione delle domande aprirà dalle ore 09:00 del 18 maggio alle ore 16:00 del 5 giugno 2020.

 

 

Per essere sempre aggiornato sugli incentivi per le imprese del Lazio iscriviti alla nostra newsletter oppure unisciti al nostro canale Telegram!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Categorie

Contattaci per maggiori informazioni