Lazio, Bando Trasporto Sostenibile: contributi per l’acquisto di veicoli con alimentazioni a basso impatto ambientale

Home - Lazio - Lazio, Bando Trasporto Sostenibile: contributi per l’acquisto di veicoli con alimentazioni a basso impatto ambientale
bando rinnova veicoli sostenibilità ambientale trasporto sostenibile
in

Lazio, Bando Trasporto Sostenibile: contributi per l’acquisto di veicoli con alimentazioni a basso impatto ambientale

Con il Bando “Trasporto Sostenibile”, la Regione Lazio intende sostenere le MPMI e i titolari di licenze Taxi e NCC, nell’acquisto di veicoli con alimentazioni a più basso impatto ambientale, favorendo così anche il rinnovo dei veicoli utilizzati per le attività produttive e una transizione ambientale diffusa dell’economia del proprio territorio.

Per la misura sono stati stanziati 10 milioni di euro (FSC 2014-2020 – Patto per la Regione Lazio).

Beneficiari e investimenti ammessi al Bando Trasporto Sostenibile della Regione Lazio

Il bando incentiva sia le micro, piccole e medie imprese (MPMI) che le persone fisiche Titolari Taxi o NCC. Le imprese beneficiarie devono essere iscritte al Registro delle Imprese (o nel caso di Titolari di Partita IVA, l’abbiano attiva), con sede operativa nella regione Lazio, in regola col Durc. Sono esclusi gli enti creditizi/finanziari e le imprese che operano nei settori con Codici Ateco K, L e nei settori di pesca e acquacoltura.

Nel caso di medie imprese, non devono essere in difficoltà al 31/12/2019 o non lo siano diventate successivamente al 30/06/2021.

Il Bando Trasporto Sostenibile della Regione Lazio finanzia l’acquisto dei veicoli a trazione elettrica anche non esclusiva (full electric o ibridi elettrici) o alimentati con CNG (metano) anche in via non esclusiva (mono o bi-fuel) e che rientrano in una di queste categorie:

  • Veicoli commerciali leggeri (N1);
  • Veicoli destinati al trasporto di persone (M1), limitatamente alle seguenti tipologie:
    • M1 Speciali, vale a dire veicoli M1 che siano: blindati (codice carrozzeria SB) o ambulanze (codice carrozzeria SC) o con accesso per sedie a rotelle (codice carrozzeria SH);
    • Altri M1, vale a dire veicoli M1 con destinazione d’uso “locazione senza conducente”, “servizio di noleggio con conducente e servizio di piazza (taxi) per trasporto di persone” o “servizio di linea per trasporto di persone” e con limite massimo di emissione CO2 pari a 135 g/km WLTP.

È ammissibile solo l’acquisto di veicoli nuovi di fabbrica, omologati dal costruttore ed immatricolati a nome del beneficiario per la prima volta in Italia per effetto dell’acquisto agevolato. Anche l’acquisto tramite leasing finanziario è ammesso ma solo nel caso in cui il beneficiario sia il soggetto utilizzatore. L’acquisto di veicoli già immatricolati non è ammesso.

I veicoli agevolati devono essere utilizzati a beneficio di un’attività imprenditoriale o lavorativa svolta nel Lazio. Nel caso di titolari di taxi o NCC tale requisito è soddisfatto se la licenza o l’autorizzazione è rilasciata da un Comune del Lazio.

Agevolazione prevista dal Bando per il trasporto sostenibile delle imprese del Lazio

Il Bando Trasporto Sostenibile offre un contributo a fondo perduto, differenziato in base al tipo di veicolo aziendale, secondo quanto indicato di seguito.

N1 (Veicoli commerciali leggeri) e M1 (Veicoli destinati al trasporto di persone) Speciali:

MTT* 0-1,499 t

  • Trazione elettrica esclusiva – 10.000 €
  • Trazione elettrica non esclusiva o alimentazione a CNG anche non esclusiva – 5.000 €

MTT* 1,5-3,299 t

  • Trazione elettrica esclusiva – 14.000 €
  • Trazione elettrica non esclusiva o alimentazione a CNG anche non esclusiva – 7.000 €

MTT* 3,3-3,5 t

  • Trazione elettrica esclusiva – 20.000 €
  • Trazione elettrica non esclusiva o alimentazione a CNG anche non esclusiva – 10.000 €

Altri M1 Trazione elettrica o alimentazione a CNG (anche non esclusive)

  • Emissioni CO2 (WLTP) 0-20 g/km – 10.000 €
  • Emissioni CO2 (WLTP) 21-60 g/km – 7.000 €
  • Emissioni CO2 (WLTP) 61-135 g/km – 5.000 €

Per i titolari di Taxi o NCC, i veicoli agevolati devono essere esclusivamente Altri M1 con destinazione d’uso “servizi di noleggio con conducente e servizio di piazza per trasporto di persone” in numero non superiore al numero di licenze o autorizzazioni di cui hanno titolo.

A ciascun beneficiario non può:

  • essere comunque concesso un contributo pari o superiore a 150.000 euro nel caso in cui la domanda riguardi l’acquisto di più veicoli
    agevolabili;
  • superare, sommato ad altri sostegni pubblici il presso di acquisto dei veicoli agevolati.

Scadenza del Bando Trasporto Sostenibile

La misura prevede 2 fasi per la presentazione della domanda:

  • Sarà possibile compilare domanda dal 26 luglio 2021 al 27 ottobre 2021.
  • Si potrà inviare la domanda dal 29 luglio 2021 al 27 ottobre 2021.

I progetti saranno valutati in base ad una procedura a sportello.

 

 

Per essere sempre aggiornato sugli incentivi dedicati alle imprese, iscriviti alla nostra newsletter oppure unisciti al nostro canale Telegram!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Categorie

Contattaci per maggiori informazioni

Gruppo Del Barba Consulting