SIMEST internazionalizzazione: 2 nuove misure a sostegno dei servizi TEM ed e-commerce

Home - Approfondimenti - SIMEST internazionalizzazione: 2 nuove misure a sostegno dei servizi TEM ed e-commerce
internazionalizzazione tem finanziamenti agevolati piemonte

SIMEST internazionalizzazione: 2 nuove misure a sostegno dei servizi TEM ed e-commerce

Pubblicate negli scorsi giorni le due circolari attuative per potenziare l’internazionalizzazione delle imprese italiane nei Paesi extra-UE, previsti dal Decreto MISE dell’8 aprile 2019.

Le società di capitali, in forma singola o aggregata potranno accedere a due tipologie di finanziamenti a tasso a agevolato previsti dallo strumento finanziario SIMEST, a sostegno dell’internazionalizzazione. La prima misura incentiva i servizi TEM (Temporary Export Manager), la seconda finanzia la realizzazione di piattaforme informatiche e nuove soluzioni per l’e-commerce.

In entrambe le misure Simest, il finanziamento a tasso agevolato potrà coprire il 100% delle spese, con un tasso d’interesse pari al 10% del tasso di riferimento della normativa europeo (attualmente pari a 0,089%). La sua durata massima è di 4 anni di cui 1 anno di pre-ammortamento. Il finanziamento non può superare il limite del 12,50% dei ricavi medi degli ultimi due bilanci.

Inserimento temporaneo in azienda di Temporary Export Manager (TEM) per la realizzazione di progetti di internazionalizzazione in Paesi extra UE

La misura prevede un finanziamento a tasso agevolato per sostenere l’inserimento in azienda di figure professionali specializzate, Temporary Export Manager (TEM) con lo scopo di facilitare i processi di internazionalizzazione.

Il programma di internazionalizzazione deve riguardare un massimo di 3 Paesi extra UE e la consulenza deve essere erogata da una “Società di Servizi” (costituita in forma di società di capitali) che fornisce servizi professionali di accompagnamento ai processi di internazionalizzazione, tramite il TEM.

Le spese ammesse al finanziamento Simest, riguardano:

  1. le prestazioni professionali del TEM, risultanti dal contratto tra l’impresa richiedente e la Società di Servizi, pari almeno al 60% del finanziamento concesso
  2. la realizzazione del progetto elaborato con l’assistenza del TEM, che comprende:
    • attività promozionali
    • certificazioni di prodotti e/o servizi, deposito di marchi o altre forme di tutela del made in Italy
    • attività di supporto: formazione interna/esterna del personale amministrativo o tecnico, viaggio e soggiorno da parte degli amministratori e/o titolari dell’impresa richiedente, viaggio e soggiorno (incoming) di potenziali partner locali (esclusa la clientela), spese legali per la costituzione di società controllate locali o filiali gestite direttamente

Per l’inserimento temporaneo in azienda di un TEM, il finanziamento a tasso agevolato copre fino al 100% dell’importo preventivato. L’importo finanziabile è compreso tra i 25.000 € e i 150.000 €. In sede di presentazione della presentazione della domanda, l’impresa dovrà allegare il contratto di servizio e una dichiarazione della Società di Servizi.

Programmi per lo sviluppo del commercio elettronico (e-commerce) in Paesi extra UE

La misura prevede un finanziamento agevolato per sostenere le esportazioni extra UE, grazie alla realizzazione di un proprio sito web o lo sviluppo di nuove soluzioni e-commerce, attraverso l’utilizzo di una piattaforma di soggetti terzi (market-place).

La piattaforma e-commerce deve avere un dominio di primo livello nazionale in un Paese extra UE e distribuire beni o servizi prodotti in Italia o a marchio italiano.

Il finanziamento agevolato è pari al 100% dell’importo preventivato, a partire da un minimo 25.000 € fino ad un massimo di 200.000 €, per progetti che utilizzano piattaforme di market-place, ed un massimo di 300.000 € per progetti che prevedono la realizzazione di una propria piattaforma informatica.

Nello specifico, le spese ammesse al finanziamento, sostenute dopo la presentazione della domanda, sono relative a:

  • Creazione e sviluppo di una propria piattaforma informatica
  • Gestione e funzionamento della propria piattaforma informatica/market place
  • Attività promozionali e formazione

 

 

Per rimanere sempre aggiornato sulle opportunità disponibili in ambito di finanza agevolata iscriviti alla nostra newsletter.

 

Simest, modifiche ai finanziamenti per l’internazionalizzazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Categorie

Contattaci per maggiori informazioni