CCIAA Brescia: contributi per la partecipazione a fiere, eventi ed incontri internazionali che si svolgono in Italia o in Lombardia

Home - Lombardia - CCIAA Brescia: contributi per la partecipazione a fiere, eventi ed incontri internazionali che si svolgono in Italia o in Lombardia
Napoli bando fiere 2021

CCIAA Brescia: contributi per la partecipazione a fiere, eventi ed incontri internazionali che si svolgono in Italia o in Lombardia

La CCIAA di Brescia intende promuovere la partecipazione a fiere, mostre ed incontri d’affari che si svolgono in Italia e in Lombardia.

Beneficiari

Il Bando della Camera di Commercio di Brescia incentiva le micro, piccole e medie imprese, consorzi e cooperative che parteciperanno a fiere che si terranno in Italia o in Lombardia.

Le imprese beneficiarie devono avere sede legale e/o unità locale operativa in provincia di Brescia, iscritte al Registro Imprese, in regola con il pagamento del diritto annuale camerale ed i contributi dovuti agli Enti previdenziali (DURC regolare altre modalità previste dalla legge), essere in possesso di qualifica artigiana (ove previsto) e appartenenti ai seguenti settori:

  • dell’industria con meno di 250 dipendenti;
  • dell’agricoltura, del commercio, del turismo e dei servizi (compresi gli agenti e rappresentanti e gli agenti di affari in mediazione) e con non più di 40 dipendenti;
  • dell’artigianato, in possesso della relativa qualifica.

Attività ammissibili

La misura incentiva la partecipazione a fiere, eventi ed incontri internazionali in qualità di espositori, con svolgimento dal 1°gennaio al 31 dicembre 2021.

Nello specifico, le spese ammesse ad entrambe le misure, riguardano i costi per il noleggio dell’area espositiva ed i costi di allestimento dello stand per:

  • fiere e mostre con qualifica nazionale o internazionale, che si svolgono in Italia per la Misura A (quindi ad esclusione di quelle che si terranno in Lombardia – Misura B) o in Lombardia per la Misura B.
  • fiere e mostre organizzate e/o promosse dagli organismi partecipati dalla CCIAA di Brescia;
  • incontri di affari (variamente denominati come “matching”, workshop, ecc.), aventi valenza nazionale o internazionale.

L’importo di spesa minima ammissibile è pari a 700 €.

Agevolazione

L’agevolazione prevista dalle 2 misure per la partecipazione a fiere che si terranno in Italia o in Lombardia prevede un contributo a fondo perduto è pari al 50% del costo sostenuto (al netto IVA), fino ad un importo massimo di 3.500 €.

Scadenza del Bando della CCIAA di Brescia

Gli sportelli per ciascuna delle 2 misure sono i seguenti:

  • La Misura A aprirà dal 11 gennaio al 17 gennaio 2022.
  • La Misura B aprirà dal 18 gennaio al 24 gennaio 2022.

I progetti saranno selezionati in base ad una valutazione a sportello, secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande. Il bando prevede una premialità per le aziende in possesso di Rating di Legalità.

È ammesso il cumulo delle spese sostenute dalla medesima impresa per la partecipazione a più manifestazioni durante l’anno 2021.

 

 

Per rimanere sempre aggiornato sugli incentivi per le impreseiscriviti alla nostra newsletter oppure unisciti al nostro canale Telegram!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Categorie

Contattaci per maggiori informazioni

Gruppo Del Barba Consulting