Bando SMACT, incentivi per progetti di innovazione, ricerca industriale e sviluppo sperimentale

Home - Nazionale - Bando SMACT, incentivi per progetti di innovazione, ricerca industriale e sviluppo sperimentale
innovazione tecnologica ict

Bando SMACT, incentivi per progetti di innovazione, ricerca industriale e sviluppo sperimentale

Il Bando SMACT è finalizzato alla selezione di progetti di innovazione, ricerca industriale e sviluppo sperimentale. Le proposte progettuali saranno realizzate con la collaborazione ed il cofinanziamento del Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) attraverso il Centro di Competenze SMACT.

Beneficiari del Bando Smact

Il bando è dedicato a tutte le imprese regolarmente costituite ed iscritte al Registro delle Imprese, che abbiano una stabile organizzazione in Italia.

Tipologie di investimento finanziate dagli incentivi Smact

Ogni impresa potrà candidare fino a 2 proposte progettuali innovative che facciano leva su una o più tecnologie ambito di SMACT (Social networks, Mobile Platforms & Apps, Advanced Analytics and Big Data, Cloud Computing, Internet of Things) per favorire la competitività aziendale a livello globale. I progetti devono essere miranti all’ottimizzazione dei processi produttivi, al miglioramento e all’innovazione di prodotto e dei modelli di business o modelli organizzativi.

Le spese ammesse al Bando Smact, sono:

  • costi di personale impegnato nel progetto: ricercatori, tecnici e altro personale ausiliario nella misura in cui sono impiegati nel progetto.
  • costi relativi a strumentazione e attrezzature nella misura e per il periodo in cui sono utilizzati per il progetto. Se gli strumenti e le attrezzature non sono utilizzati per tutto il loro ciclo di vita per il progetto, sono considerati ammissibili unicamente i costi di ammortamento corrispondenti alla durata del progetto, calcolati secondo principi contabili generalmente accettati.
  • costi per la ricerca contrattuale, le conoscenze e i brevetti acquisiti o ottenuti in licenza da fonti esterne, nonché costi per i servizi di consulenza e servizi equivalenti utilizzati esclusivamente ai fini del progetto.
  • spese generali supplementari e altri costi di esercizio, compresi i costi dei materiali, delle forniture e di prodotti analoghi, direttamente imputabili al progetto.

Agevolazione del Bando Smact

La misura per progetti di innovazione, ricerca e sviluppo prevede un contributo fino al 50% delle spese ammissibili, fino ad un massimo di 200.000 €.

Scadenza del Bando

Per accedere agli incentivi previsti dal Bando Smact, sarà possibile presentare domanda sulla piattaforma entro il 29 novembre 2019.

Per la misura è stata stanziata una dotazione complessiva pari a 1.800.000 €.

 

 

Per essere sempre aggiornato sugli incentivi per le imprese, iscriviti alla nostra newsletter oppure unisciti al nostro canale Telegram!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Categorie

Contattaci per maggiori informazioni