Bando “Aiuta Impresa” della Regione Abruzzo: contributi per sostenere gli investimenti produttivi delle imprese del territorio

Home - Abruzzo - Bando “Aiuta Impresa” della Regione Abruzzo: contributi per sostenere gli investimenti produttivi delle imprese del territorio
investimenti macchinari

Bando “Aiuta Impresa” della Regione Abruzzo: contributi per sostenere gli investimenti produttivi delle imprese del territorio

L’Avviso Pubblico della Regione Abruzzo “Aiuta Impresa – Misure straordinarie ed urgenti per l’economia e l’occupazione connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19“, mette a disposizione 6 milioni di euro  per sostenere gli investimenti produttivi delle imprese del territorio.

L’intervento straordinario per il rilancio dell’economia regionale, intende contrastare la grave crisi socio-economica causata dall’emergenza sanitaria Covid-19.

Beneficiari Bando Aiuta Impresa della Regione Abruzzo

L’agevolazione della Regione Abruzzo incentiva lavoratori autonomi a regime forfettario e micro e piccole imprese, costituite da almeno 3 anni. Le imprese beneficiarie devono avere sede operativa e attiva in Abruzzo, non devono essere imprese in difficoltà alla data del 31 dicembre 2019 o essere in stato di fallimento o liquidazione.

Investimenti ammessi al Bando Aiuta Impresa

La Misura Straordinaria “Aiuta Impresa” finanzia gli investimenti in beni strumentali durevoli, ovvero con obbligo da parte dell’impresa di non cederli e di non trasferire l’unità produttiva per i 3 anni successivi all’erogazione del contributo.

Le spese ammesse al bando della Regione Abruzzo sono quelle sostenute a partire dal 1° gennaio 2020 e fino alla data di presentazione della domanda.

Gli investimenti ammissibili riguardano:

  • macchinari e attrezzature;
  • mezzi di trasporto (autoveicoli ad uso strumentale all’attività);
  • arredi;
  • strumenti e sistemi quali dispositivi hardware, software e applicativi digitali (strumentazione accessoria al loro funzionamento);
  • altri beni destinati ad essere utilizzati per un periodo di tempo superiore ai 3 anni e classificabili tra le immobilizzazioni.

Agevolazione prevista dalla misura “Aiuta Impresa” della Regione Abruzzo

Il Bando “Aiuta Impresa” mette a disposizione un contributo a fondo perduto, concesso a titolo di rimborso pari al 40% delle spese sostenute, fino ad un importo massimo di 5.000 €.

Scadenza del Bando Aiuta Impresa

Sarà possibile accedere al contributo previsto dal Bando Aiuta Impresa presentando domanda dal 26 maggio al 4 giugno 2020. La procedura di selezione prevede una valutazione in ordine cronologico dell’invio della domanda con graduatoria finale.

Si può presentare domanda solo successivamente alla realizzazione dell’investimento, poiché le fatture con l’indicazione precisa del bene acquistato e i relativi giustificativi di pagamento devono essere allegati alla domanda.

 

 

Per essere sempre aggiornato sugli incentivi dedicati alle imprese dell’Abruzzo, iscriviti alla nostra newsletter oppure unisciti al nostro canale Telegram!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Categorie

Contattaci per maggiori informazioni